12 consigli su come attirare le ghiandaie blu nel tuo cortile (2021) uccelli del mondo

La cianocitta cristata, o ghiandaia azzurra, è un uccello canoro di grandi dimensioni con cresta. La ghiandaia azzurra è benefica per la fauna e per l’altra flora del suo ecosistema, poiché la sua predilezione per le ghiande aiuta a diffondere le foreste di querce in tutto il Nord America.

Vi starete chiedendo: come attirare le ghiandaie blu nel vostro giardino? Non c’è da preoccuparsi. Queste creature raucide ma belle sono facili da attirare. Ecco alcuni modi efficaci per attirare le ghiandaie blu.

1. 1. Impazzire!

Un modo collaudato nel tempo per attirare le ghiandaie blu è quello di mettere le noci arrostite e non salate nelle mangiatoie per uccelli. Questi uccelli amano le arachidi intere così come i semi, i cereali e il mais. Grazie alle loro forti bollette nere, possono facilmente rompere ghiande e noci. 

Mentre tutti i tipi di noci e semi sono ottimi per tentare le ghiandaie blu, assicuratevi di non scegliere niente di troppo piccante o troppo stagionato. A questi uccelli piacciono anche le bacche, i piccoli frutti, i semi di girasole e gli inserti. Se ospitate le ghiandaie blu in un faggio o in un querceto, apprezzeranno la fonte pronta di noci e il fogliame spesso.

2. Ghiandaie blu con lettiera a foglia

Le ghiandaie blu nascondono il loro cibo, le noci e i semi sotto la lettiera delle foglie o nelle fessure degli alberi. Una ghiandaia blu può prendere una nocciolina o un dado dalla mangiatoia del cortile anteriore e ordinare metodicamente attraverso una massa di lettiera di foglie sotto una quercia per seppellirla. Ma, in molti casi, le ghiandaie dimenticano dove hanno nascosto le noci; e ne rimangono centinaia per germogliare la primavera successiva. 

Tuttavia, invogliare le ghiandaie blu con la lettiera delle foglie è una grande idea, perché queste belle creature usano la lettiera di foglie per camuffare le loro catture autunnali, il che dà loro un motivo perfetto per rivisitare il vostro cortile per tutta la stagione invernale.

3. 3. Installare alimentatori specifici per ghiandaia blu

Il tipo di mangiatoia più popolare per attirare le ghiandaie blu è un vassoio o un alimentatore a piattaforma . Provate ad evitare mangiatoie appese che oscillano o ondeggiano, perché tali mangiatoie non forniranno alcun supporto alle ghiandaie blu. Piuttosto, optate per mangiatoie a terra o a palo che offrono arachidi, mais, semi di girasole, e palle di sego alle ghiandaie affamate.

Oltre ad avere mangiatoie per cereali e sementi nel vostro cortile, potete anche avere Alimentatori di sego per rendere felici questi uccelli rumorosi. Poiché le ghiandaie blu sono uccelli di grandi dimensioni, le mangiatoie scelte devono adattarsi al peso e alle dimensioni degli uccelli. Gli uccelli adulti sono lunghi dai 9 ai 12 pollici e pesano tra i 2,5 e i 3,5 once.

4. 4. Incoraggiate la nidificazione nel vostro cortile

In genere, le ghiandaie blu costruiscono più di un nido, perché se individuano un predatore, si allontanano immediatamente. Entrambi i genitori partecipano al processo di costruzione del nido, con le femmine che partecipano maggiormente alla costruzione, e i maschi si occupano maggiormente della raccolta. 

Poiché le ghiandaie blu non usano casette per gli uccelli, abitano in alberi vecchi e sicuri dove possono costruire un nido. Gli uccelli di solito costruiscono il nido nell’incavo di un albero, dove la femmina depone fino a sette uova. 

Se avete la fortuna di vivere vicino al bosco o di avere grandi alberi nel loro cortile che forniscono loro luoghi ideali per nidificare, potete attirare questi uccelli in modo naturale. Tuttavia, è anche possibile piantare alcuni arbusti e alberi autoctoni nel vostro cortile. 

Fornire materiale di nidificazione come bastoncini, ramoscelli e ritagli di erba per incoraggiare la nidificazione. Le ghiandaie blu possono beneficiare di piattaforme di nidificazione grandi e aperte, la cui base dovrebbe essere di almeno 8 pollici quadrati.

5. La posizione dell’alimentatore è la chiave

Il punto ideale per mettere una mangiatoia è vicino all’arbusto o a un albero dove le ghiandaie blu possono sedersi mentre mangiano dalla mangiatoia. Questi uccelli sono naturalmente molto prudenti, quindi è improbabile che si avvicinino alle mangiatoie se ci sono esseri umani in agguato nelle vicinanze. 

Se vi piace osservare come si comportano le ghiandaie blu e usare la loro intelligenza mentre mangiate, guardate dalla finestra e non sedetevi mai vicino alla mangiatoia.

Un altro consiglio importante è quello di evitare il sole e mettere la mangiatoia all’ombra. Gli uccelli diurni usano le ore di luce del giorno per produrre quantità massicce di cibo alla volta per nasconderlo. Assicuratevi di ridurre la distanza che devono coprire per i loro sforzi in modo da non dover passare molto tempo al caldo.

6. Creare una “vasca idromassaggio con ghiandaia blu”.

Le ghiandaie blu hanno anche bisogno di acqua da bere e di battere il calore dopo aver mangiato tutte quelle arachidi. Tuttavia, hanno bisogno di acqua fresca da bere e si divertono a sguazzare in una grande vasca idromassaggio. Organizzare grandi vasche per uccelli nel vostro cortile attirerà questi uccelli a muoversi e a sguazzare nell’acqua.

Dato che gli uccelli rimangono nel loro raggio d’azione tutto l’anno, è possibile tenere una vasca riscaldata per gli uccelli durante i mesi invernali. L’uso di bagni più grandi è un’ottima idea, perché più uccelli, alla ricerca di acqua, possono visitare insieme il vostro cortile. Ad alcune persone piace usare una vasca per gli uccelli su un piedistallo, che aggiunge anche un aspetto elegante al loro paesaggio.

7. Mantieni le distanze

Anche in questo caso, le ghiandaie blu sono uccelli prudenti e non mangiano se ci sono esseri umani in giro. Spesso si tuffano contro cani, gatti e umani perché sono estremamente territoriali. Se vi avvicinate, questi uccelli mostreranno il loro disagio volando abbastanza vicino. Ma non dovete preoccuparvi, perché non si imbatteranno in voi a meno che non si tratti di un incidente.

Tuttavia, la decisione più saggia da prendere è quella di rimanere fuori dall’area o di limitare il tempo che trascorrete vicino al loro sito di nidificazione, per almeno alcuni giorni. Fate attenzione e state attenti quando dovete stare vicino ai piccoli appena nati. Le ghiandaie blu proteggeranno sempre i loro territori alimentari e i loro piccoli.

8. Preparatevi per la stagione degli amori

Le ghiandaie blu sono monogame, il che significa che si accoppiano per tutta la vita. Tengono un mucchio di ramoscelli e bastoni nelle vicinanze per aiutare gli uccelli a costruire il loro nido da marzo a luglio, che è la stagione degli accoppiamenti e della riproduzione. Questo piccolo passo eliminerà le centinaia di viaggi avanti e indietro che le ghiandaie blu devono fare per raccogliere il materiale necessario. 

Aiutateli durante questa fase, collocando mangiatoie per uccelli e cibo per queste piccole creature per attirarne di più nel vostro cortile. Puoi metterne un po semi e installare una grande mangiatoia per uccelli o una mangiatoia a terra per nutrire le ghiandaie affamate.

9. Estirpare le ghiandaie con le piante giuste

Anche se questo metodo paga lentamente, potete prendere in considerazione la possibilità di piantare alcune querce per tentare le ghiandaie blu. Potete anche optare per il faggio, poiché le ghiandaie azzurre amano banchettare con le faggiole. L’aggiunta di altri alberi nel cortile offre a questi uccelli un’ampia scelta di opzioni per mangiare, posatoio e nido.

Faggiole e ghiande sono una parte fondamentale della dieta di una ghiandaia blu, quindi entrambi i tipi di alberi insieme alle querce sono ottime opzioni per allettare questi uccelli. Non solo piantare questi alberi vi aiuterà ad attrarre più ghiandaie blu, ma aggiungeranno anche più bellezza al vostro paesaggio per elevare il valore della vostra proprietà.

10. 10. A prova di scoiattolo i vostri mangiatori di ghiandaia blu

Ci sono diversi modi per proteggere le vostre mangiatoie dall’attacco di uno scoiattolo. Scegliete mangiatoie a prova di scoiattolo e scegliete le tecniche per realizzare tutte le mangiatoie resistente agli scoiattoli

Assicuratevi che gli uccelli abbiano cibo a sufficienza e non debbano competere con gli scoiattoli selvatici. Installare un deflettore è anche un’ottima idea per proteggere il vostro prezioso mangime. 

Un deflettore è un utile strumento che si può aggiungere ai pali o alle ciotole rovesciate. Questi accessori circondano la base del palo per evitare che gli scoiattoli si arrampichino verso l’alto. I deflettori deviano tutti gli attacchi dall’alto quando li posizionate sopra le mangiatoie per uccelli.

11. Lasciate che la natura si prenda cura dei parassiti

Le ghiandaie sono tra gli uccelli più divertenti da visitare nel vostro cortile. Tuttavia, svolgono anche un’altra importante funzione. I ghiandaie blu non lasceranno mai il vostro giardino o il vostro cortile fintanto che ricevono una regolare fornitura di cibo da queste aree. Gran parte della dieta di una ghiandaia azzurra è composta da insetti.

Tuttavia, si nutrono anche di comuni parassiti da giardino come cavallette e bruchi. Sarete felici di notare che non dovrete fare affidamento su pesticidi chimici per il controllo dei parassiti finché continuerete ad accogliere le ghiandaie blu, tutto l’anno.

12. Se diventano un problema

Le ghiandaie blu sono divertenti da guardare e osservare, ma hanno il potenziale per diventare uccelli prepotenti. Sono rumorose e possono fare la cacca dentro e intorno al giardino. La natura aggressiva degli uccelli può farli cacciare via altri uccelli perché non condivideranno le loro mangiatoie.

In alcuni casi, le ghiandaie possono mangiare le uova o uccidere i nidiacei – buffonate come queste spaventano le specie più agitate. È possibile spaventare le ghiandaie blu senza causare alcun danno a questi uccelli. Se gli uccelli diventano un problema, assegnate un’area di sola alimentazione alle ghiandaie, in modo che gli uccelli più piccoli si divertano a nutrire le ghiandaie blu non possano accedervi.

Correlato:   Simbolismo e significato della ghiandaia azzurra (+Totem, Spirito e presagi)

Sophie Waechter

Written by