come fare sesso con un pappagallo? (guida passo-passo) uccelli del mondo

Di recente avete acquistato un nuovo pappagallo e vi piace la sua compagnia in casa vostra. Tuttavia, prima di dare un nome al vostro amico piumato, non sapete di che genere sia. Sarete lieti di sapere che il processo generale di come fare sesso con un pappagallo non è affatto difficile. Ecco come fare.

Come fare sesso con un pappagallo?

Ci sono molti modi per farlo, e alcuni sono più precisi di altri. Se il sessaggio del parrocchetto viene eseguito su uccelli giovani o su uccelli adulti non pigmentati o ambiguamente pigmentati, compresi albini, lutini, varianti a punta recessiva, o parrocchetti di colore diluito, allora possono essere necessari metodi più complicati, come il sessaggio con la piuma del DNA o il sessaggio aviario, o il sessaggio chirurgico endoscopico.

Tecnicamente non c’è un modo sbagliato di fare sesso con i pappagallini, ma ci sono diversi modi per scegliere, e non devono essere usati tutti contemporaneamente. Se si vuole ottenere tecnico in come dire il sesso di un pappagallo, allora si dovrebbe considerare di ottenere un campione di sangue del vostro parrocchetto animale domestico. 

Tuttavia, non sarete attrezzati per ottenere il campione da soli. Un veterinario dovrà ottenere il campione, che sarà analizzato sia per il sessaggio che per eventuali malattie genetiche.

Sessaggio visivo

L’aspetto di un uccello può essere fondamentale nel determinare il suo genere. Come capire se un pappagallo è un maschio o una femmina può essere difficile se il pappagallo non ha ancora raggiunto l’età di 1 anno. 

Si raccomanda di non maneggiare i pappagallini appena nati se può essere evitato. Il dimorfismo sessuale si riferisce generalmente alla struttura fisica e alle dimensioni o all’aspetto esterno che si trova sia negli uccelli maschi che nelle femmine della stessa specie. 

Parte del sessaggio visivo richiede di individuare le differenze fisiche tra uccelli maschi e femmine.  Ci sono positivi e negativi al sessaggio visivo. Un grande positivo è che il sessaggio visivo è il metodo più veloce e più facile da usare, anche se potrebbe non essere il più preciso. 

Una cosa da tenere a mente, che può essere una brutta cosa se non si ha l’esperienza, è che la colorazione delle piume da sola non determina il genere dei pappagallini. I maschi possono avere piume blu e le femmine possono avere piume verdi. Più avanti in questo articolo, vi insegneremo come fare sesso con un pappagallo attraverso il sessaggio visivo.

Sessaggio del DNA

L’ottenimento di campioni di sangue è solo una parte del sessaggio del DNA, ed è un metodo di sessaggio preferito dagli allevatori che vogliono sapere con certezza il sesso degli uccelli prima che vengano accoppiati. 

Il sessaggio del DNA prevede anche l’ottenimento di campioni di piume o di gusci d’uovo per determinare il sesso di un uccello. I campioni di DNA del vostro pappagallino contengono le cellule nucleate del vostro uccello, il che significa che il progetto delle fondamenta del DNA del vostro pappagallino è già in atto.

In un laboratorio, le cellule di DNA di un uccello vengono estratte, amplificate e combinate con speciali marcatori del DNA specifici per la razza e il sesso, che rilevano se il campione di DNA contiene cromosomi sessuali ZZ (il sesso del pappagallo è maschile) o ZW (il sesso del pappagallo è femminile). 

I risultati del DNA vengono poi inviati al veterinario o direttamente al proprietario dell’uccello.  Se decidete questo metodo di sessaggio del pappagallo, assicuratevi che la raccolta del DNA, delle piume, del sangue o dei gusci d’uovo del vostro pappagallo sia effettuata con sufficiente cura per ridurre lo stress. 

Il sessaggio con le piume è notevolmente più sicuro e meno stressante rispetto al sessaggio con il sangue, anche se le piume devono essere spennate di fresco invece di usare piume cadute. Il sessaggio con guscio d’uovo, che è utile nelle colonie di allevamento dei pappagallini, è molto meno stressante sia del sangue che del sesso con le piume.

Sessaggio endoscopico

Conosciuto anche come sessaggio chirurgico, questo richiede che l’uccello sia posto sotto anestesia in modo che un endoscopio possa essere inserito attraverso la pelle e nelle sacche d’aria addominali dell’uccello. 

Un endoscopio è un’asta lunga e sottile contenente un’apparecchiatura di imaging a fibre ottiche inserita nel fusto che permette la visualizzazione delle strutture interne dell’organo dell’uccello. 

Le sacche d’aria dell’uccello sono grandi camere d’aria con pareti trasparenti, molto sottili e membranose.  Utilizzando l’endoscopio, l’intero sistema di organi della cavità addominale dell’uccello diventa visibile, e questo include gli organi riproduttivi dell’uccello.

Se si permette al pappagallino di passare sotto l’endoscopio, il veterinario può determinare se si tratta di un pappagallino maschio o femmina.

I vantaggi del sessaggio endoscopico sono la rapidità e l’accuratezza delle prestazioni, se il veterinario esperto se ne occupa. Un esame non dipende dalla maturità dell’uccello. L’endoscopio permette la visione di altri organi, il che può portare alla scoperta di eventuali problemi di salute. 

Tuttavia, per gli svantaggi, l’endoscopia è più costosa per i proprietari di animali domestici rispetto al sessaggio del DNA, e ci sono numerosi rischi per la salute dell’uccello, come fratture alle costole, traumi agli organi interni, emorragie, peritonite (infezione della cavità addominale interna) e airsacculitis (infezione del sacco d’aria), quindi fate molta attenzione.

Come determinare il sesso di un pappagallo?

Passo 1. Il vostro parrocchetto ha più di 12 mesi?

I parrocchetti maschi e femmine sono indistinguibili fino a 1 anno di età. Prima di questa età, le cere dei parrocchetti maschi e femmine sono dello stesso colore, o di un rosa brillante o di un viola tenue. Il colore della cera non dovrebbe essere il fattore principale per distinguere il sesso di un parrocchetto. 

L’età e le caratteristiche sessuali dei pappagallini sono strettamente legate. Le loro caratteristiche diventeranno più distinte man mano che invecchiano.  Ci sono molti modi per capire l’età del pappagallo e un modo è quello di controllare i loro occhi. I pappagallini hanno occhi neri e profondi che di solito vengono tenuti fino a 4 mesi di età. 

Quando si avvicinano all’età di 8 mesi, le iridi dei parrocchetti si sbiadiscono fino a diventare di colore grigio scuro o marrone. Quando compiono 1 anno di età i parrocchetti di solito hanno iride di un colore grigio chiaro o marrone. Si tratta di un processo di invecchiamento costante solo guardando gli occhi di un parrocchetto.

 

Fase 2. Il colore della cere

Un modo per capire il sesso di un pappagallo è quello di controllare la sua cera, la fascia di pelle carnosa sollevata che si trova sopra le narici. Il parrocchetto maschio ha una cera che è di colore rosa, blu o violaceo-blu. 

Il parrocchetto femmina ha una cere che è o bianca, abbronzatura chiara, o blu chiaro.  Se siete curiosi di sapere come usare il metodo del sessaggio visivo in modo corretto, fate attenzione ai colori del pappagallo ceres. Questi colori differiscono tra pappagallini maschi e femmine, e sono abbastanza distintivi. I maschi hanno più probabilità di avere ceres più scuri, mentre le femmine tendono a mantenere colori più chiari. 

I pappagallini maschi di colore diluito, compresi gli albini e i lutini, possono non far cambiare il colore del loro ceres così tanto quando raggiungono la maturità e possono mantenere il loro ceres rosa giovanile. Quando una femmina è pronta ad accoppiarsi, il suo colore ceres diventa un marrone scuro ricco e spesso si sfalda.

Passo 3. Il colore dei piedi

Si può capire come i pappagallini stiano maturando in età, soprattutto dopo i 12 mesi di età, guardando le gambe e i piedi del proprio amico piumato. Il cere di un pappagallo non è l’unica parte del corpo visibile che è colpita dagli ormoni sessuali. 

Vedrete anche questi ormoni all’opera sulla pelle delle zampe e delle zampe di un pappagallo.  I pappagallini maschi maturi di età superiore ai 12 mesi hanno piedi e zampe che assomigliano molto al loro cere, di un colore blu brillante.  Le pappagalline mature di età superiore ai 12 mesi hanno piedi e gambe di colore rosa o marrone. 

È lo stesso principio che si applica ai piedi e alle zampe che si applica alla cera. Nel corso di un periodo di tempo, fino alla completa maturazione, i cambiamenti nei piedi e nelle zampe di un pappagallo cambieranno gradualmente, ma non istantaneamente.

 

Passo 4. Il corpo e la testa

Ricordate che il dimorfismo sessuale si riferisce alle differenze nella struttura fisica e nelle apparenze esterne tra uccelli maschi e femmine. Qui è dove i vostri occhi saranno addestrati a individuare tali differenze. I pappagallini maschi sani e maturi sono in genere più grandi per dimensioni e peso rispetto a quelli femminili. 

I maschi sono anche più forti e hanno una struttura fisica più grande rispetto alle femmine. Quando li accoppiate fianco a fianco, il pappagallo che ha la testa più grande è il maschio. A volte le dimensioni del maschio possono essere ridotte artificialmente a causa di malnutrizione, stordimento o inbreeding.  Un altro indizio quando si trovano i pappagallini correttamente sessuati si trova nelle piume del corpo. 

I pappagallini maschi hanno spesso colori molto più vivaci nelle piume del corpo rispetto alle femmine. Tuttavia, ci saranno alcuni pappagallini che hanno colori delle piume naturalmente smorzati, o non vibranti. Questi pappagallini sono o inbred o contengono colori di piume di tipo non volatile, che includono i colori albino, lutino, azzurro, giallo pallido, verde chiaro o cannella.

Passo 5. Posa delle uova

Come per tutte le specie di uccelli, solo i pappagallini femmina depongono le uova. Relativamente poco dopo l’accoppiamento, le pappagalline femmina depongono le loro uova, e di solito iniziano a deporre le uova durante la stagione primaverile.  Le femmine depongono le uova con o senza la presenza del parrocchetto maschio. 

Non è insolito che le uova vengano deposte a giorni alterni fino a quando non sono state deposte tutte le uova.  Tuttavia, va notato che l’assenza della deposizione delle uova non fa del pappagallo un maschio. Ci sono molte ragioni per cui i pappagallini femmina non riescono a produrre uova. Una delle ragioni è l’età, perché sono troppo giovani o troppo vecchie. 

Altri motivi includono la malnutrizione, il legame con le uova, i disturbi uterini, che non vengono scoperti fino a quando non si verificano procedure come l’endoscopia, le malattie ovariche, le infezioni del tratto riproduttivo, e vari fattori di stress. Ogni frizione di uova di un pappagallo femmina è di solito da 4 a 8 uova, anche se può variare.

Passo 6. Il rumore

I pappagallini sono uno degli uccelli più rumorosi che sentirete nella famiglia dei pappagalli. I pappagallini felici di solito cantano canzoni, parlano o imitano i suoni che spesso sentono. Quando si mette a confronto un pappagallo maschio contro un pappagallo femmina, non è una gara. I maschi sono molto più rumorosi delle femmine. 

I maschi hanno più probabilità di cinguettare o di cantare canzoni per lunghi periodi di tempo. Anche i pappagallini femmina fanno rumore, anche se di solito sembrano arrabbiati e meno musicali al confronto.  I parrocchetti fanno regolarmente rumore per tutta la giornata. Non tutti i cinguettii dei parrocchetti sono dirompenti, ma anche con cinguettii più silenziosi, i parrocchetti fanno rumore ogni volta che vogliono essere ascoltati. 

Fate attenzione a tutti i diversi rumori che fanno i pappagallini. Se un pappagallo emette dei rumori chiacchieroni, allora è probabile che sia un maschio che cerca di corteggiare una femmina. Tuttavia, i pappagallini chiacchierano anche al loro stesso riflesso. Il chiacchiericcio è diverso dal cinguettio e dal canto.

Passo 7. Il comportamento

Ci sono molti modi in cui i pappagallini possono comunicare con gli altri uccelli e con gli esseri umani. Se si è un pappagallo per la prima volta, la tattica di comunicazione del proprio animale domestico può creare confusione. Il linguaggio del corpo di un pappagallo è abbastanza facile da leggere. 

Leggere correttamente il comportamento di un pappagallo può aiutare a mettere il pappagallo al posto giusto nella tabella di genere del pappagallo.  Il pappagallino maschio muove costantemente la testa su e giù o batte il becco contro la gabbia. L’aspetto di questo è giocoso ed estroverso. 

Il pappagallo femminile può apparire più aggressivo se è in vena di accoppiarsi, o se è sommesso o fertile. Se un maschio rigurgita il suo cibo, soprattutto verso una femmina, non preoccupatevi. Questo è un normale comportamento di legame che prelude all’accoppiamento degli uccelli. I parrocchetti maschi canteranno canzoni prima dell’accoppiamento. Le femmine agiranno agitate e prepotenti e faranno rumori forti, ma si asterranno dal cantare.

Sophie Waechter

Written by