15 consigli su come sbarazzarsi velocemente delle api [umanamente] uccelli del mondo

Non ci sono dubbi su quanto siano buone le api per il giardino. Ma avere un alveare proprio nel vostro giardino porta il rischio di punture d’api a voi e alla vostra famiglia. Ecco i migliori consigli su  come sbarazzarsi delle api in modi diversi.

1. 1. Utilizzare uno spray per api

Gli spray per api eliminano le api mirando al loro sistema nervoso. Questo causa la paralisi e la morte. Queste hanno forti sostanze chimiche che danneggiano gli insetti e possono causare effetti collaterali negativi per gli esseri umani e gli animali domestici. 

PT Wasp Freeze II è un insetticida spray che uccide al contatto. Posizionatevi a 15 piedi o meno di distanza dall’alveare e iniziate a spruzzare. 

Esce sotto la doccia piuttosto che in un ruscello, permettendogli di coprire un’area più ampia. I prodotti chimici fanno la loro magia una volta che cadono sull’ape. La paralisi è immediata, e muoiono in pochi minuti.

È meglio applicarlo di notte, quando la maggior parte delle api è nell’alveare. In questo modo, è sufficiente spruzzare in una sola zona. Ricordate che lo spray per api richiede il contatto per lavorare, quindi è necessario essere all’interno del territorio della colonia per utilizzarlo. 

Possono essere minacciate dalla vostra presenza e attaccarvi, quindi indossate i dispositivi di protezione per evitare punture.  Si noti che si tratta di uno spray per api per uso in cortile o all’aperto. 

Una corretta ventilazione è necessaria per prevenire l’inalazione accidentale dell’aerosol. Tuttavia, è bene indossare una maschera Prendere precauzioni per tenerlo lontano da bambini e animali domestici. 

2. 2. Utilizzare una polvere in polvere

L’uso di polvere insetticida è il modo migliore per sbarazzarsi del nido d’api e di tutte le api in esso contenute. Simile agli spray per api, questo usa principi attivi che causano la paralisi e la morte. 

Bayer Tempo Polvere è una polvere insetticida che è tra i migliori spray killer di api sul mercato oggi. È possibile acquistare uno spolverino per una più facile applicazione, ma la bottiglia con cui viene fornito funziona altrettanto bene. 

Basta posizionare il bulbo all’interno dell’alveare o del nido e spremere un paio di volte per depositare la polvere. È meglio farlo di notte, quando la maggior parte delle api è all’interno. Ci vogliono un paio d’ore, ma è molto efficace per uccidere la colonia.

Insetticida per polveri Delta si distingue per essere un insetticida completamente a prova d’acqua ed è approvato per l’uso in stabilimenti di manipolazione degli alimenti. 

Riempite una mano o uno spolverino solo a metà con la polvere per consentire uno spazio aereo adeguato. Una piccola scossa prima dell’uso dovrebbe creare una sottile e appena percettibile copertura di polvere. Applicare nelle aperture e nelle fessure dove entrano le api.

Come per qualsiasi insetticida, bisogna fare attenzione ad evitare l’inalazione e il contatto con la pelle. Eliminare l’eccesso che cade dalle fessure e atterrare sulle superfici dove possono arrivare gli esseri umani o gli animali domestici.

3. 3. Installare uno zapper elettrico per microspie

Se volete sapere come sbarazzarvi delle api in casa senza la minaccia di tossine, la soluzione migliore è uno zapper per insetti.  Uno zapper elettrico per insetti emette raggi ultravioletti che attirano gli insetti. 

Quando volano troppo vicine e toccano la griglia, vengono fulminate con un breve suono “zap”. Gli insetti morti cadono alla base o a terra, il che rende facile la pulizia.

PestNot Bug Zapper è efficace su una varietà di insetti, comprese le api. Fornisce 2000 volt di elettricità che uccidono rapidamente le api. Ma anche con questo alto voltaggio, è sorprendentemente efficiente in termini di costi sull’elettricità. 

La sua testa impermeabile ne permette l’uso durante la stagione delle piogge. Sembra una lampada che emette un bagliore blu che attira gli insetti nel raggio di un acro.

Tutto quello che dovete fare è inserire la spina in una presa più vicina dove sentite il ronzio delle api e appenderla a un gancio. Potrebbe essere necessario utilizzare una prolunga se il nido è lontano. Questo funziona meglio di notte in una posizione vicina all’alveare. Assicuratevi di controllarlo regolarmente per pulire le api morte. 

4. 4. Utilizzare l’aceto

Questa dispensa regolare ha molti usi, ma non molte persone sanno che è un buon repellente per le api. È un’opzione se non si vuole usare insetticidi chimici per gli effetti collaterali. 

È anche un bene se si preferisce respingere le api piuttosto che ucciderle. Si noti che questa soluzione tutta naturale potrebbe non essere efficace come altri metodi se l’infestazione è pesante. 

Anche se non esiste uno studio conclusivo che spieghi perché l’aceto può essere usato come deterrente per le api, si ritiene anche che abbia un odore sgradevole, interferisca con la loro funzione respiratoria e provochi il soffocamento.

Ci sono diversi modi per utilizzare l’aceto come repellente per le api. Uno è affogandole in acqua. Riempire diverse lattine con acqua e mettere qualche goccia di aceto in ciascuna di esse. 

Poi posizionarli strategicamente vicino all’alveare.  Potete anche rendere repellente un’ape fai da te mescolando parti uguali di acqua e aceto in una bottiglia spray. 

Le api che sono rivestite in questa soluzione hanno difficoltà a volare. Se si utilizza il metodo spray all’aceto, assicurarsi di indossare dispositivi di protezione quando si avvicina l’alveare.

5. 5. Utilizzare un parassita ad ultrasuoni repellente

Interessante curiosità: le api non hanno orecchie. Invece di sentire un suono, lo sentono attraverso organi specializzati sulla loro antenna e sulle loro gambe. Questi raccolgono le vibrazioni dell’aria che le api usano per comunicare.

Neatmaster Ultrasonic Pest Repeller è un dispositivo di rimozione dei nidi d’api che sfrutta la loro sensibilità al suono. Questo emette suoni in tre impostazioni: onde bioniche, onde elettromagnetiche e onde ultrasoniche. 

I primi due sono impercettibili all’orecchio umano, il che lo rende un metodo discreto per sbarazzarsi delle api.  La terza impostazione è migliore per le infestazioni pesanti, e può essere sentita dagli esseri umani. 

Si noti che alcuni animali domestici possono sentire la frequenza, quindi fate attenzione alla loro reazione quando la accendete.  Per coloro che vogliono avere un repellente per api che non sia tossico, che non richieda manutenzione e che sia facile e conveniente da usare, questo potrebbe essere il metodo che fa per voi.

Quindi come si respingono le api con questo dispositivo ad ultrasuoni? Basta collegarlo a una presa a 20-100cm dal pavimento e nel raggio di 1200 metri quadrati dall’alveare e si può andare. 

Il suono non penetra attraverso i muri o le ostruzioni, quindi ne avrete bisogno per ogni stanza se si tratta di un’infestazione di api al chiuso. Se è all’aperto, non avrete alcun problema.

6. Piante che respingono le piante

Se ti gratti la testa, pensando a come tenere lontane le api dalle cose che le attraggono, capiamo da dove vieni. Le api cercano le piante per ottenere il nettare. E come le piante le respingono?

La verità è che ci sono pochissime piante che agiscono come efficaci deterrenti per le api. I cetrioli hanno bucce acide che eliminano le api e le vespe. 

Menta, neem, menta, chiodi di garofano, eucalipto e citronella hanno tutti un forte odore che scoraggia le api.  I germani rossi e le calendule rosse sono tra le poche piante repellenti per le api che producono fiori. 

Le api non vedono il colore rosso e si accalcano a questi fiori, pensando di avere del polline. Ma questi hanno poco polline e hanno un odore che è offensivo per queste api.  Le piante da caraffa sono ottimi disinfestatori naturali per le api. 

Queste piante carnivore intrappolano gli insetti all’interno della loro struttura a caraffa e li digeriscono.  Fate una ricerca su quali piante sono più facili da coltivare nella vostra zona. Questo è un buon modo per risolvere i problemi degli appartamenti dell’alveare, poiché i pesticidi sono pericolosi da usare in piccoli spazi. 

Oltre a piantare piante repellenti per le api, potreste anche voler rimuovere le piante che attirano le api o almeno posizionarle nell’angolo più lontano della vostra proprietà. Sostituire i fiori con fogliame fogliare, in modo che le api non hanno nettare.

7. Accendere una candela alla citronella

Abbiamo già detto che la citronella ha un forte odore che respinge le api. Se non si ha il pollice verde, si può ottenere lo stesso effetto con una candela alla citronella.

Le candele alla citronella sono molto più facili da trovare . Sono disponibili nei grandi magazzini e nei negozi di candele. Questi vendono come hotcake perché respingono tutto, dalle api alle vespe, e le zanzare alle mosche. 

Mettete una candela alla citronella vicino all’alveare e accendetela di notte. Questo è il momento migliore per farlo perché la maggior parte delle api sono in casa. 

Inoltre, si ottiene un odore piacevole che si diffonde attraverso la finestra mentre si dorme.  Un’altra variante potrebbe essere l’acquisto di olio essenziale di citronella e l’uso di un diffusore di olio per permettere all’odore di permeare l’ambiente circostante. 

Il vantaggio è che si può facilmente cambiare l’olio per un profumo diverso.  Una candela alla citronella non è tossica e non lascia residui. Viene usata per respingere le api, non per danneggiarle. 

Se volete tenere le api lontane da voi ma lasciarle libere di impollinare la terra, questo è un buon modo per farlo. Ma per le infestazioni più pesanti, potreste aver bisogno di qualcosa di più forte.

8. 8. Utilizzare la naftalina

La naftalina e le api sono come l’olio e l’acqua: non si mescolano. Ma che cosa distoglie le api da questo punto fermo di stoccaggio?

Le palline di naftalina sono fondamentalmente insetticidi sotto forma di palline. In un processo chiamato sublimazione, le palline di naftalina si trasformano da solide direttamente in vapore nel tempo. In questo modo, le particelle rilasciano quel caratteristico odore di fresco-da-stoccaggio. 

La naftalina può essere fatta sia di naftalina che di paradiclorobenzene.  La naftalina non solo fa uscire le api in casa, ma le uccide. Prima di usare questo prodotto chimico, assicuratevi di tenerlo in un posto sicuro, perché può essere tossico se mangiato o inalato da esseri umani e animali domestici. 

Non usatela se avete apicoltori di quartiere che raccolgono miele, perché può contaminare il prodotto e renderlo inadatto al consumo umano. Un’opzione relativamente più sicura sarebbe il paradiclorobenzene. 

Respinge le api ma non le uccide se applicate in piccole quantità. Gli effetti collaterali sui bambini e sugli animali domestici non sono così gravi come quelli del naftalene.  Palline di naftalina originali vecchio stile sono fatti di paradiclorobenzene al 99,75%. 

Se avete un problema di api in cortile, mettete le palline di naftalina nelle vecchie calze o avvolgetele in una stamigna. Usate uno spago per appenderle vicino agli alveari. Più ne mettete, più forte sarà l’odore. Questo è un deterrente più forte, ma aumenta anche la probabilità di effetti negativi. Assicuratevi che i bambini e gli animali domestici non si avvicinino alla zona.

9. 10. Creare una trappola per api

Intrappolare le api è un modo per sbarazzarsi di loro. Si tratta di attirarle in un contenitore da cui possono facilmente entrare ma da cui hanno difficoltà a fuggire. 

Sono disponibili trappole per api appositamente realizzate, ma i principi che le rendono efficaci possono essere facilmente replicati utilizzando gli oggetti che si trovano in casa. 

Tutte le trappole per api hanno un punto d’ingresso stretto in un grande spazio. Una dolce soluzione viene posta all’interno per attirarle. Le api vengono attratte, entrano attraverso un piccolo buco e rimangono intrappolate quando non riescono a trovare la via d’uscita.

Una trappola per api fai da te può essere ricavata da una bottiglia da 2 litri. Tagliarla in due a circa cinque centimetri dall’apertura. Poi invertire la metà superiore nella metà inferiore. Dovrebbe assomigliare a un imbuto.

Fissare i due pezzi con una spillatrice o con un nastro adesivo resistente. Una volta fatto, mettere una miscela dolce all’interno. Il più efficace sarebbe il nettare artificiale, poiché questo è il loro cibo naturale. Altre opzioni includono zucchero di canna o sciroppo d’acero mescolato con acqua.

Se il vostro obiettivo è quello di uccidere le api, mettete un paio di centimetri della soluzione all’interno per annegarle. Ma se preferite intrappolarle e liberarle in un’altra zona in modo che possano continuare ad impollinare, mettete una quantità minore all’interno.

10. 10. Utilizzare la cannella per il trasferimento

La cannella è una spezia versatile, ma non molti sanno che è ottima per liberarsi degli alveari. Questo repellente naturale per api ha un fetore che le api trovano difficile da digerire. 

Se il loro nido profuma di cannella, tendono a cercare un posto diverso dove stare.  È possibile cospargere la cannella macinata vicino o sopra il loro alveare. Assicuratevi solo di indossare l’equipaggiamento protettivo, perché alcune api potrebbero attaccarvi una volta che hanno fiutato l’odore offensivo. 

Dovrete tenere questo per un paio di giorni per ottenere i risultati che desiderate. Se si mette un sacco di polvere, si vede qualche ape incastrata in esso. 

La polvere sembra rendere difficile il movimento, e alcune persone riferiscono che la cannella di terra può effettivamente uccidere le api. Tuttavia, il risultato abituale è il trasferimento degli alveari. 

I risultati possono non essere immediati, ma il lato positivo è che ci si può sbarazzare delle api in modo naturale e senza gli effetti nocivi dei pesticidi chimici. È anche un buon modo per far sparire le api senza ucciderle tutte. 

È anche possibile incorporare la cannella in uno spray per la prevenzione delle api fatto in casa. Un paio di gocce di olio di cannella in una tazza di shampoo per bambini possono aiutare a sbarazzarsi delle api.

11. 11. Utilizzare lo spray all’aglio

L’aglio ha un odore pungente e speziato che alle api e ad altri insetti non piace. Questo è un facile rimedio casalingo per sbarazzarsi delle api, perché tutto ciò di cui avete bisogno è già nella vostra cucina.

Prima di discutere su come sbarazzarsi delle api mellifere con l’aglio, vale la pena chiedersi perché funziona. Uno studio pubblicato sul Journal of Insect Science ha dimostrato che l’estratto di aglio provoca una tossicità acuta nelle larve delle api e una diminuzione della massa corporea e dell’attività di deambulazione nelle api adulte.

Per fare un forte repellente usando l’aglio, avrete bisogno di due teste d’aglio piene e di mezza tazza di acqua appena bollita. 

Schiacciare l’aglio o tritarlo finemente e metterlo in acqua calda. Lasciatelo per tutta la notte per permettere alla miscela di essere in ammollo. Poi filtrate il liquido in una bottiglia a spruzzo e buttate via i grossi pezzi d’aglio. 

È possibile aggiungere una spruzzata di fiocchi di peperoncino o salsa di peperoncino per rafforzare la miscela. L’aggiunta di un pizzico di detersivo per piatti aiuta a soffocare uova e larve.

Potete spruzzare la miscela sulle piante da fiore per rimuovere la fonte di cibo della colonia di api. Se si dispone di dispositivi di protezione, si può provare a spruzzare direttamente sull’alveare.

12. Innaffiare il prato frequentemente

Se avete api che fanno il loro nido nel terreno, innaffiare il vostro prato è tra i rimedi più facili per le api.  Saprete di avere le api a terra se vedrete dei piccoli buchi nelle macchie secche del vostro giardino. 

A differenza delle vostre tipiche colonie di alveari, queste api sono solitarie. Una femmina si accoppia con un maschio e scava nel terreno per nidificare e covare la sua larva.

La cosa buona è che le api di terra sono piuttosto placide per quanto riguarda le api. Tuttavia, se siete allergici alle punture d’ape, è comunque meglio sbagliare sul lato della cautela e cacciarle via.

Le api di terra preferiscono il terreno asciutto perché possono facilmente scavarvi un cunicolo. Se avete un’infestazione, significa che il vostro cortile ha bisogno di più acqua e vegetazione.

Innaffiando il prato una o due volte al giorno, si rendono le condizioni sfavorevoli per le api di terra. Il terreno umido potrebbe seppellire la larva ed essere un terreno fertile per batteri e funghi. 

Inoltre, favorisce la crescita delle piante. La copertura supplementare del terreno rende difficile per le api scavare una tana. 

13. 13. Utilizzare un insetticida

Le api nelle crepe dei muri e nelle fessure rappresentano un problema unico per i proprietari di case in tutto il mondo. Non è importante solo sbarazzarsi delle api, ma anche riempire i buchi in modo che non possano essere utilizzati dalle api la stagione successiva o da altri parassiti. 

Quindi, se vi state chiedendo come sbarazzarvi delle api e allo stesso tempo evitare che ritornino, questo prodotto è una buona scelta per voi. 

Le specie di api più comuni che causano danni domestici sono le api carpentiere. Come suggerisce il loro nome, lavorano con il legno, in particolare con il legno, e vi praticano dei fori. 

Il sito Kit per il controllo delle api del falegname è fatto appositamente per questo tipo di infestazione. Contiene una soluzione insetticida spray, una polvere insetticida in polvere e tappi per sigillare i fori. Inoltre, è necessario acquistare uno spruzzatore a mano per la soluzione e guanti di nitrile per la protezione.

Lo spray-on viene prima diluito con acqua e spruzzato sulle aree dove vanno le api. Dopo che la soluzione si è asciugata, la polvere viene spolverata sulle stesse aree o sulle api stesse. 

Aspettate due settimane per permettere alle api di entrare in contatto con gli insetticidi e portarle più lontano nel nido. Se non vedete altre api, usate i tappi di trebor per riempire i fori che le api carpentiere hanno praticato nel legno.

13. 13. Sapone e acqua

PS! Consultate un apicoltore professionista prima di prendere in considerazione la possibilità di rimuovere le api da soli. Questo è pericoloso ed è necessario utilizzare dispositivi di protezione.

Risolvere il problema delle api con acqua e sapone suona allettante perché i materiali sono facilmente disponibili, ma questo è tra i più pericolosi da eseguire. 

È garantito che le api vi verranno addosso se tenterete di farlo, quindi dovete essere completamente protetti e avere un piano di fuga di riserva nel caso le cose andassero male. Se siete allergici alle punture d’ape, non dovreste nemmeno considerare questa opzione.

L’acqua saponata funziona perché il sapone forma un rivestimento ceroso sulle api e sull’alveare. Ciò compromette la capacità delle api di muoversi nell’aria e riduce la fornitura d’aria dell’alveare. 

Una soluzione efficace di sapone è costituita da almeno 10 ml di sapone per piatti o per bucato mescolato in un secchio d’acqua. Il segreto è renderla il più spumosa e spumeggiante possibile. 

Si può scegliere di versarlo sull’alveare, ma ciò comporterebbe l’avvicinamento alle api e ai loro pungiglioni. Può anche essere difficile farlo se l’alveare si trova in alto. Un modo più semplice sarebbe quello di spruzzare l’acqua saponata da lontano con un tubo flessibile. 

Anche a distanza, questo è pericoloso. Nel tempo che ci vuole perché il sapone faccia effetto, potresti già essere sciamato dalle api. È meglio investire in un vero e proprio vestito da apicoltore se si vuole provare questo metodo.

15. Chiamare un professionista

Se volete tenere lontane le api preservando la sicurezza della vostra famiglia e delle api stesse, la vostra migliore opzione è quella di chiamare un apicoltore. 

Gli apicoltori di solito hanno il loro apiario o la loro azienda apicola. Si prendono cura di questi insetti per raccogliere il loro miele e forniscono servizi di impollinazione. C’è chi lo fa per hobby e chi lo fa per lavoro. 

In ogni caso, la loro esperienza e le loro attrezzature permettono loro di fornire il prezioso servizio di rimozione delle api da casa vostra. Pertanto dovrebbero essere adeguatamente compensati.

Gli apicoltori rimuoveranno le api e le trasferiranno in un’altra zona. Se volete trasferirle da casa vostra in un angolo diverso della vostra proprietà, possono farlo per voi. 

Ma se non c’è spazio per un alveare, possono portare le api in un ambiente dove possano prosperare, lontano dal contatto umano.  Gli apicoltori sono preferibili agli sterminatori di parassiti perché c’è un reale valore per mantenere in vita questi insetti. 

Anche se non sono buone ospiti della casa, le api giocano un ruolo enorme nel mantenere vivi i nostri boschi e i nostri raccolti. Gli apicoltori sono la chiave per una situazione vantaggiosa per tutti, in cui è possibile mantenere la propria casa senza api, mantenendo la terra piena di api.

Correlato:

Sophie Waechter

Written by