15 consigli su come sbarazzarsi velocemente delle anatre [umanamente] uccelli del mondo

Per quanto possano essere belle, le anatre selvatiche possono essere piuttosto problematiche. Possono tenere sotto controllo la popolazione di insetti, ma possono anche creare disordine nel cortile e nello stagno. 

La buona notizia è che ci sono molti ottimi modi per scoraggiare le anatre dal vostro cortile in modo umano. 

Ecco i migliori consigli su come sbarazzarsi delle anatre a partire da oggi.

1. 1. Creare una barriera d’acqua

Le anatre sono uccelli acquatici, quindi le vedrete arrivare nella vostra proprietà se avete uno stagno, una piscina, un lago o qualsiasi altra fonte d’acqua disponibile. 

Se si potesse rimuovere l’accesso a uno qualsiasi di questi luoghi, si sarebbe in grado di rimuovere con successo le anatre dagli spazi della proprietà. 

Naturalmente, per tenere le anatre fuori dalla piscina, potreste non poter contare sugli stessi metodi che limiterebbero anche l’accesso ad essa. 

Ma in uno stagno è possibile installare recinzioni o una varietà di altre barriere fisiche, tra cui le siepi.

Le anatre sono note per l’amore per l’atterraggio sull’acqua, quindi se si rendono le cose difficili per loro, non si sentiranno a loro agio e vorranno andarsene. 

Potete coprire il vostro stagno o la vostra piscina con una rete metallica per polli, in modo che gli uccelli non abbiano modo di atterrare sulla fonte d’acqua.  In genere, le anatre preferiscono andare a riposare sulla terraferma una volta trascorso un po’ di tempo in acqua.

Quindi, se si utilizzano entrambi i trucchi, cioè il filo di ferro per le galline e una sorta di recinzione alta, si costringeranno gli uccelli a lasciare il posto volando. 

Questa combinazione è molto efficace quando si tratta di controllare il movimento delle anatre. Inoltre, la recinzione può essere utilizzata anche intorno alla piscina. 

2. 3. Installare un pulitore automatico per piscina

Il motivo per cui un pulitore automatico per piscine può spaventare le anatre è che tende a fare almeno un po’ di rumore. 

Se non avete avuto molto successo con il vostro cane nel dissuadere questi uccelli, utilizzando un pulitore automatico per piscina può invece risolvere il problema in quanto le anatre sono facilmente spaventate dal rumore.  

Non è necessario tenerlo sempre acceso se si tiene anche la piscina coperta durante la notte. 

Ma la mattina, prima che voi e la vostra famiglia decidiate di passare una giornata a prendere il sole e a nuotare in piscina, potete accenderla per un paio d’ore. 

La maggior parte dei modelli sono molto efficienti e risolveranno il problema delle anatre in piscina in poco tempo. Inoltre, possono essere personalizzati, quindi non è nemmeno necessario premere un solo pulsante per attivare questo cosiddetto repellente naturale per anatre. 

Inoltre, la maggior parte delle unità di questa categoria sono dotate di filtri di alta qualità, in modo da non doversi preoccupare di foglie o altri tipi di detriti che intasano il meccanismo e rendono la macchina inutilizzabile. 

Alcuni sono in grado di pulire una piscina di 15 metri in poco meno di due ore, cosa che diremmo notevole data la quantità di olio di gomito che si dovrebbe mettere per ripulire il pavimento e le pareti della piscina. 

3. Intimidire con un irrigatore a movimento

Gli uccelli acquatici non hanno paura dell’acqua in primo luogo, ma non gli piace molto quando si schizza su di loro in continuazione. 

Se state cercando un modo conveniente per tenere le anatre fuori dal vostro cortile e volete anche tenere ben innaffiate le vostre macchie d’erba, investendo in un irrigatore a movimento dovrebbe essere proprio nel tuo campo. 

Un tale irrigatore può rendere il miglior repellente per anatre per i cortili, i giardini e anche per i frutteti, se avete notato che le vostre anatre hanno un debole per le bacche e altri tipi di frutta. Potete anche usarlo come deterrente per le anatre, se lo installate correttamente.

La cosa più bella di un dispositivo di questo tipo è che è dotato di un sensore incorporato che rileva il movimento su un raggio d’azione specifico intorno ad esso. 

Una volta che rileva una qualsiasi creatura, la spruzzerà automaticamente con l’acqua, facendo sì che l’animale voglia lasciare subito quella zona. 

Ecco perché gli irrigatori dinamici sono efficaci contro una varietà di parassiti, dai procioni alle anatre selvatiche. 

Per ottenere i migliori risultati possibili e se si dispone di un cortile più grande, si consiglia di utilizzare due o più dispositivi di questo tipo su tutta la superficie. In termini di efficienza, alcuni possono funzionare per sei mesi con una batteria da nove volt. 

4. 4. Spaventare le anatre con un cannone sonico

L’uso di un cannone per anatre può essere un altro metodo per tenere le anatre lontano dai luoghi di attracco e anche uno di sbarazzarsi delle anatre nei punti della piscina. 

Il modo un cannone sonico funziona è che rilascia fortissimi suoni, che spaventano una varietà di specie di uccelli, non solo le anatre. 

Naturalmente, questa tecnica può avere i suoi svantaggi, poiché se volete attirare gli uccelli canori nel vostro giardino, ma fate in modo che nessuna anatra venga a rubare il loro cibo, dissuaderete purtroppo tutti gli uccelli. 

I cannoni sonici possono essere personalizzati in modo da rilasciare i loro colpi sonici in momenti specifici durante il giorno o secondo un ciclo su cui si ha il controllo completo. La maggior parte dei modelli sono dotati di un timer, ma sono disponibili anche modalità casuali. 

Il motivo per cui le anatre si spaventano così facilmente con suoni potenti come quelli emessi da un cannone sonico è che si sentono come se fossero inseguite con un fucile. 

Potete usare queste informazioni a vostro vantaggio per dissuadere le anatre dalle vostre fonti d’acqua. 

Sfortunatamente, i cannoni sonori che fanno rumore possono essere a volte troppo forti anche per le persone, quindi potreste non essere in grado di usare una macchina del genere nel vostro cortile. 

5. 5. Installare una copertura solare per piscina

Volete sapere qual è il miglior deterrente per le anatre che può aiutarvi a sbarazzarvi delle anatre in piscina? 

Per quanto possa sembrare semplice, una copertura adeguata per la piscina può fare il trucco e sicuramente terrà lontane le anatre. 

Quando non si usa la piscina, tenerla coperta può risolvere molti problemi per i quali poi si dovrà trovare una soluzione. 

Probabilmente sapete che ogni sorta di cose può finire in una piscina mentre non si guarda, dalle foglie e i detriti agli escrementi degli uccelli. Inutile dire che quest’ultimo può essere pericoloso per la salute.

Quando si tratta di ottenere una copertura per la piscina con un rivestimento repellente per anatre, si potrebbe anche voler sapere che manterrà l’acqua non solo pulita ma anche più calda. 

Alcune coperture solari intrappolano la radiazione solare, in modo che possano aumentare la temperatura dell’acqua fino a 10 e anche 15 gradi. 

A seconda delle loro dimensioni, dei materiali di cui sono fatti e della loro capacità di trattenere il calore, le coperture delle piscine possono risultare un po’ costose. 

Ma se volete evitare questa spesa, potete almeno procurarvi una copertura in telone di poliestere a prezzi accessibili (ma abbastanza spessa) e assicurarvi semplicemente che non venga mossa dal forte vento o dagli animali durante la notte. A volte, collocare delle rocce sui lati può servire allo scopo. 

6. 7. Respingere le anatre con un aquilone spaventapasseri

Le anatre sono facilmente spaventate dai loro predatori, e uno di loro è il falco. Se si ottiene un aquilone che assomiglia a un falco, sia realistico o stilizzato, inizieranno ad evitare la vostra proprietà e cercheranno altri posti in cui trascorrere il loro tempo. 

Se vi siete chiesti come tenere le anatre fuori dal mio portico, l’installazione di uno o due di questi aquiloni può risolvere il vostro problema. 

La maggior parte dei modelli di questa categoria sono dotati di un paletto affilato che permette loro di fare il loro lavoro senza che voi vi sforziate. 

Il palo di un aquilone spaventapasseri è anche fatto per essere regolabile in lunghezza in modo da poter spaventare diversi tipi di uccelli. 

Dato che le anatre tendono a volare piuttosto in alto, utilizzare la lunghezza massima potrebbe essere l’idea migliore, soprattutto perché i rapaci volano anche più in alto di loro. 

A seconda del luogo in cui si sceglie di installare l’aquilone spaventapasseri, può anche rendere piuttosto efficace l’anatra repellente per le banchine. 

Questo sarebbe, infatti, meglio, dato che i venti sono probabilmente un po’ più forti vicino alle fonti d’acqua, così il kite si muoverebbe da solo naturalmente e spaventerebbe gli uccelli. 

7. 8. Disturbare la superficie dell’acqua

Avrete notato che le anatre non amano il mare o l’oceano, e questo perché questi luoghi non sono il loro habitat naturale. 

Non apprezzano l’acqua che non è calma, quindi il punto è di disturbare l’acqua e tenerle lontane da essa. Se avete un piccolo stagno o una fontana nella vostra proprietà, potete tranquillamente usare un repellente per anatre nel forma di pompa dell’acqua.  

La gente di solito trova gli effetti visivi creati da una macchina di questo tipo abbastanza piacevoli alla vista, ma non è lo stesso per le anatre o altri uccelli, che amano passare il tempo sull’acqua. 

Più il disturbo è in grado di coprire il raggio d’azione, minori sono le possibilità che le anatre vengano a trovarci. 

Le anatre amano calpestare l’acqua con calma e poi si mettono a terra, dove mangiano e allevano i loro piccoli.  Se la superficie dell’acqua è disturbata, non vorranno avvicinarsi ad essa. 

È possibile utilizzare la stessa macchina per spaventare le anatre dai posti della piscina, installandone di più piccole sui lati. 

Offrirebbero ai bambini un bel po’ di divertimento, ma scoraggerebbero l’anatra che si appollaia o qualsiasi altro comportamento di socializzazione dell’anatra. 

8. 8. Anatre domestiche con esche di gufo o di cigno

Un altro modo per respingere le anatre è quello di usare i loro predatori a proprio vantaggio. 

Alcuni degli animali che mangiano questi uccelli sono i seguenti: r ed foxes, r accoppiamenti, c oyotes, s tocchi, m inchiostri, c orvidi, g ulli, e b rapaci di prede.

I cigni possono essere particolarmente aggressivi nei confronti degli altri uccelli in quanto sono territoriali, quindi usando un’esca per cigni può essere a volte molto efficace nel dissuadere le anatre dalle fonti d’acqua. 

Non offrirà gli stessi risultati se volete sbarazzarvi delle anatre nel vostro cortile, ma farà il suo lavoro in uno stagno o in un lago. 

Le esche per cigni di solito vengono fornite con un paletto di ancoraggio appuntito sul fondo, che potete usare per posizionarle in modo sicuro, anche in mezzo a un lago. 

Dal momento che i rapaci attaccano anche le anatre, usare esche per falchi o gufi è un’altra buona idea. Le esche per gufi possono essere fissate ai rami degli alberi, possono essere installate sul tetto, oppure possono essere tenute su un palo alto per un ottimo controllo delle anatre. 

Alcune esche per gufi sono così buone che hanno anche un meccanismo a testa rotante per un realismo superiore. L’ideale sarebbe spostare l’esca da un posto all’altro ogni due giorni circa, in modo che le anatre non si accorgano che è finta. 

9. 9. Rimuovere tutte le fonti di cibo

Una cosa è tenere le anatre lontane dai luoghi di casa assicurandosi che gli alimenti che preferiscono non siano disponibili da nessuna parte, ma è quasi impossibile limitare l’accesso agli insetti e alle loro larve. 

Questi saranno sempre disponibili intorno a stagni e laghi, quindi non potete farci molto.  Tuttavia, si possono scoraggiare le anatre rendendo loro difficile mangiare alcuni tipi di cibo. 

In natura, le anatre hanno una dieta onnivora. È composta da una serie di piante acquatiche, ma amano anche mangiare larve di coleotteri, pesci, aragoste, gamberi, gamberetti e persino tritoni e piccole rane. 

La loro dieta, tuttavia, è composta per lo più da materiali vegetali, ma mangiano anche bacche e noci quando sono di stagione. 

Non commettete l’errore di dare cibo umano alle anatre selvatiche, come il pane, perché c’è un’alta probabilità che ritornino e non riuscirete a liberarvi di loro. 

Mantenere gli spazi sotto le mangiatoie per uccelli puliti e ordinati e rimuovere frutta, noci o bacche che potrebbero essere nella zona in cui avete notato la raccolta di anatre. 

Mantenete il vostro paesaggio il più possibile libero dai rifiuti, in modo che non possano trovare cibo da nessuna parte e andranno a cercarlo da qualche altra parte. 

10. 10. Attuare un deterrente laser

Un eccellente repellente per anatre è un deterrente laser per uccelli all’aperto in quanto può respingere una varietà di specie di uccelli. 

Non dovreste passare un sacco di guai per scoprire come tenere le anatre fuori dalla piscina o da altri luoghi simili se decidete di percorrere questa strada. 

I dispositivi laser per il controllo degli uccelli possono spaventare tutti gli uccelli, ma offrono i migliori risultati di notte. 

Anche agli uccelli non piace che il loro sonno sia disturbato, e se questo accade notte dopo notte, a un certo punto, se ne andranno e si stabiliranno da qualche altra parte.

Il dispositivo può essere utilizzato ovunque, dagli stabilimenti di produzione e dai fienili ai parcheggi, ai garage, ai capannoni, ai magazzini e anche all’aperto. 

La cosa migliore è che un deterrente laser funziona tipicamente in momenti specifici, il che significa che si spegnerà ogni 5, 10 o 15 minuti, a seconda di come lo si personalizza. 

Non solo una macchina laser dissuade le anatre dal fare una casa nella vostra proprietà, ma fa lo stesso per specie come merli, passeri, cormorani, gabbiani, rondini, rondini, piccioni e gracchioni. 

Spaventa persino i pipistrelli e i roditori, dato che a loro non piace nemmeno quando una forte luce lampeggia nei loro occhi, soprattutto di notte. 

11. Spaventare le anatre con il riflesso

Se avete avuto problemi con le anatre vicino a casa vostra o volete tenere le anatre lontane dai posti di ormeggio, potreste provare a dissuaderle con un po’ di riflessione. 

Ci sono una varietà di repellenti riflettenti al giorno d’oggi, e sono disponibili in una serie di modelli. 

Per esempio, sarete in grado di sbarazzarvi di qualsiasi rumore di anatra ovunque se decidete di utilizzare un confezione di canne per spaventare gli uccelli. 

Il vantaggio più significativo di questa opzione è che può essere comodamente appeso a qualsiasi muro ai lati della casa o anche a qualsiasi ramo degli alberi vicino al laghetto, al lago o alla fontana. 

Le bacchette per la paura non contengono sostanze chimiche pericolose e non fanno del male agli uccelli. Semplicemente li spaventano grazie alle loro capacità riflettenti, quindi sono anche eco-compatibili. 

Un altro modo per sbarazzarsi delle popolazioni di anatre parassite è quello di utilizzare un Disincentivo per gli uccelli attivato dal vento . Questo tipo di design è un po’ più avanzato rispetto alle aste di spavento, ma è il migliore per punti come i lati e i tetti di edifici e barche. 

Un’ulteriore opzione a basso costo è quella di mettere del nastro riflettente sul tetto, sui rami degli alberi o intorno a qualsiasi palo che avete vicino al vostro molo. 

12. 13. Utilizzare un repellente per anatre ad ultrasuoni

Se state cercando un buon deterrente per le anatre, un repellente ad ultrasuoni potrebbe essere il dispositivo di cui avete bisogno. 

Repellenti per anatre ad ultrasuoni sono di solito versatili e funzionano per una varietà di specie animali, non solo per questi uccelli. 

Sono dotati di diverse frequenze audio, che sono specificamente progettate per colpire gli animali che si vogliono spaventare dalla propria proprietà. 

Alcune di queste frequenze sono udibili dagli esseri umani, quindi tenetelo a mente. Se questo è il caso, si consiglia di installare questi dispositivi vicino ai moli e ad altri luoghi di ritrovo per le anatre – non vicino a casa vostra. 

Per il miglior controllo dei parassiti delle anatre, dovreste considerare l’utilizzo di diverse di queste unità in tutta l’area che volete coprire. 

Inutile dire che hanno tutti un raggio d’azione limitato (il tipico è un raggio di circa 30-40 piedi) e sono anche abbastanza accessibili, quindi non dovreste investire una fortuna in loro. 

Un altro vantaggio degno di nota è che se ci si libera completamente delle anatre, si può sempre usare il repellente acustico ad ultrasuoni per altre specie di parassiti, come ratti, procioni, e anche gatti, se ne avete di selvatici o altri che vengono dai posti dei vostri vicini. 

13. 13. Rendere il paesaggio meno attraente per le anatre

Sarete in grado di prevenire la nidificazione delle anatre selvatiche se si effettuano diverse modifiche al vostro paesaggio. 

Non preoccupatevi, non sono significativi e non cambieranno l’aspetto della vostra proprietà in modo negativo. 

Poiché le anatre sono uccelli acquatici, prosperano in acque aperte e in grandi spazi erbosi come prati, parchi e persino campi da golf. 

A loro non piace molto andare nell’erba alta perché potrebbero esserci dei predatori in agguato, in attesa di attaccarle. 

Potete piantare arbusti nel vostro giardino e intorno al vostro stagno se volete scoraggiare le anatre in modo naturale.

Un’anatra spaventata non vorrà passare troppo tempo in un luogo non sicuro. 

Per quanto possa sembrare deludente, dovreste astenervi dal piantare alberi da frutta e cespugli di bacche, semplicemente perché le anatre li mangeranno se non trovano nient’altro disponibile. 

Tuttavia, se non volete rinunciare alle bacche in crescita, potete almeno coprire i cespugli con una rete, in modo che gli uccelli non abbiano modo di mangiarle. 

Dovreste anche considerare l’installazione di una finta esca per coyote vicino alla fonte d’acqua, dato che alle anatre non piacciono molto i canini. Piantare erbe dall’odore forte può anche scoraggiare le anatre da potenziali fonti di cibo. 

14. Prendi un cane

Se avete tentato la fortuna con un repellente per anatre fatto in casa o avete notato che un finto deterrente per anatre di plastica non riesce a fare il lavoro, potreste provare ad adottare un cane. 

Nella maggior parte dei casi, possedere un cane può risolvere il problema degli uccelli, soprattutto perché le anatre sono note per essere spaventate da questi animali. 

Anche se molto probabilmente il cane non darà la caccia alle anatre e cercherà di mangiarsele, almeno le inseguirà e giocherà con loro. 

Anche se potrebbe essere un’attività divertente per il cane, sarà tutto tranne che per le anatre stesse. 

Le anatre si spaventano facilmente anche abbaiando, quindi se sentono il rumore e, ancora di più, vedono un cane che le insegue, escono subito dal locale. 

Non tutti i cani inseguono gli uccelli in modo naturale. Ci sono però alcune razze che hanno più probabilità di farlo, e qui ci sono diversi esempi:

  • Labrador Retriever
  • Boykin Spaniel
  • American Water Spaniel
  • Puntatore tedesco a pelo corto
  • Chesapeake Bay Retriever

In ogni caso, quasi tutti i cani lo faranno, purché adeguatamente addestrati. I gatti, d’altra parte, potrebbero non fare la scelta migliore in quanto non fanno rumore, ma possono uccidere le anatre se necessario. 

15. Chiamare un professionista

Se avete provato di tutto, da uno spray repellente per anatre a nastro riflettente, repellenti ad ultrasuoni, e persino un deterrente laser, e niente sembra aver funzionato, forse è il momento di chiamare qualcuno che sa esattamente cosa fare. 

Un professionista utilizzerà una combinazione di tutti i metodi deterrenti per le anatre che abbiamo menzionato in questo articolo. 

Questi servizi sono spesso autorizzati ad usare anche il veleno per anatre, ma vi consigliamo di provare prima alcune opzioni umane prima di ricorrere ad una tecnica così dura. 

Vale anche la pena di notare che un professionista può dirvi cosa dovete fare per prevenire i problemi delle anatre in futuro.

Ti diranno dove le anatre tendono a deporre le uova, dove tendono ad appollaiarsi e come puoi cambiare il tuo paesaggio in modo che diventi meno attraente per gli uccelli acquatici. 

Un’altra ragione per cui dovreste considerare di ricorrere ai servizi di un professionista piuttosto che a soluzioni di respingimento delle anatre fai da te, è che non dovrete spendere una fortuna. 

Certo, all’inizio potrebbe sembrare costoso, ma la verità è che, se doveste investire in tutti i gadget e le attrezzature di cui abbiamo parlato in questo post, vi costerà molto di più che se vi limitaste a chiamare un disinfestatore professionista. 

Correlato:

Sophie Waechter

Written by