15 consigli su come tenere lontani i falchi [umanamente] uccelli del mondo

I falchi sono uccelli davvero maestosi, ma questo non significa che li vogliate intorno alla vostra proprietà. La loro tendenza a raccogliere piccoli animali li rende una minaccia per gli allevatori di pollame, i proprietari di conigli e le famiglie con piccoli animali domestici.  Quindi, se vi state chiedendo come tenere lontani i falchi in modo umano ed efficiente, continuate a leggere.

1. 1. Installare un’esca per gufi

Anche se questi uccelli sono temibili predatori, possono anche diventare prede. Quindi, se volete scoprire come spaventare i falchi lontano dal vostro cortile, dovete sapere cosa può dare la caccia a questi cacciatori. 

I predatori di falchi sono costituiti per lo più da rapaci più grandi come gufi e aquile. Per inciso, questi uccelli predano anche gli stessi animali che i falchi amano mangiare. 

Se questi uccelli pensano che i nemici dei falchi abbiano rivendicato la vostra proprietà, lo faranno perché non sono al sicuro e perché avranno una dura competizione per il cibo.

Purtroppo è difficile assumere un predatore di falchi per pattugliare la propria proprietà. E anche se lo facessi, avrai lo stesso problema cercando di tenere al sicuro i piccoli animali. Quindi il modo migliore per sbarazzarsi dei falchi spaventandoli è usare un falco predatore finto.

Falco esca predatori Fare grandi disincentivi se si sceglie quello giusto e lo si usa correttamente. Le esche per gufi a grandezza naturale, dall’aspetto realistico, che rendono il movimento irregolare, sono molto efficaci nel spaventare i falchi. 

Ma un falco finto terrà lontani i falchi per molto tempo? La risposta è sì, ma solo se si fa uno sforzo per spostarlo ogni pochi giorni. Non puoi lasciarlo in un posto per sempre e aspettarti che respinga i falchi. Questi uccelli sono intelligenti e sapranno che il gufo è finto se rimane fermo.

2. 3. Proteggete i vostri mangiatoie per uccelli

Se volete svegliarvi al mattino con il canto degli uccelli, è probabile che abbiate installato una o due mangiatoie per uccelli nella vostra proprietà. 

Purtroppo, potreste inavvertitamente condurre quei bellissimi uccelli canori alla morte. 

Una volta che i falchi sanno che gli uccelli locali hanno un luogo di ritrovo popolare, si può essere sicuri che saranno in attesa sulle ali di piombare per l’uccisione. Questo porta un significato completamente nuovo a “mangiatoia per uccelli”, non è vero?

La soluzione più ovvia sarebbe quella di rimuovere la mangiatoia, ma nessuno vuole questo. Se volete tenere i falchi lontani dalle mangiatoie per uccelli, non dovete far altro che coprirli.

Ricordate che i falchi cercano le loro prede dall’alto. Si immergono e prendono l’animale o l’uccello indifeso. Se non riescono a vedere cosa stanno cercando, potete tenere al sicuro quei piccoli uccelli.

Potete farlo spostando la mangiatoia per uccelli sotto una tenda da sole, un ombrello, un gazebo o rami di alberi bassi. 

Un altro modo per tenere al sicuro gli uccelli canori è quello di ottenere una mangiatoia per uccelli in gabbia . Le barre terranno i falchi lontani da loro mentre mangiano. Se volete anche voi tenere il vostro mangime per uccelli lontano da bulli come gracchioni o piccioni, anche questo fa il suo lavoro!

3. 3. Falchi da paura con deterrenti antirumore

Se siete alla disperata ricerca di un modo per allontanare i falchi dalla vostra proprietà, chiedetevi: di cosa hanno paura i falchi? 

E scoprirete che certi suoni a certe frequenze possono fare miracoli per sminuire questi uccelli. Perché il rumore sia efficace, dovrà essere irregolare, forte e irritante per gli uccelli, ma non per gli esseri umani e gli animali domestici. 

Il modo più conveniente per farlo è quello di procurarsi un repellente ad ultrasuoni per uccelli. Questa è una buona scelta perché ha molte impostazioni personalizzabili per il volume, la frequenza e la sensibilità. Se trovate che il suono sia troppo incessante o troppo irritante per la vostra casa, potete regolarlo di conseguenza.

E’ anche dotato di luci stroboscopiche che fungono da deterrente aggiuntivo di notte. 

Installare un dispositivo anti-rumore anti-rumore per i falchi è facile come collegarlo e posizionarlo in un posto dove non si vuole che questi uccelli si trovino. 

Mettetelo vicino alle gabbie di pollame e conigli per dissuadere i gufi e i falchi dall’avvicinarsi. Oppure potete appenderlo al muro del vostro cortile per scoraggiarli dall’avvicinarsi.

L’uso del suono è tra i migliori repellenti per i falchi per chi è consapevole dell’impatto ambientale. Senza residui tossici, senza effetti negativi sull’ambiente e senza alcuna possibilità di ferire i falchi, è facile capire perché questi dispositivi ad ultrasuoni repellenti per uccelli sono così popolari.

4. 4. Installare picchi di appollaiamento sulle aree di appollaiamento

La rimozione di tutte le potenziali aree di appollaiamento potrebbe lasciare la vostra proprietà arida e senza ombra. 

Ma l’eliminazione di questi punti di inseguimento dei predatori è uno dei migliori metodi deterrenti per i falchi. Quindi cosa si può fare?

Invece di rimuovere quell’area di sosta, trovate un modo per rendere difficile per i falchi trattenersi. In questo modo, si è in grado di fermare il comportamento di appollaiamento senza sbarazzarsi della superficie di appollaiamento.

Il modo più conveniente per farlo è installare i picchi di appollaiamento Ovunque pensiate che questi uccelli possano essere in attesa. I bastoni che sporgono lo rendono un precario punto di appollaiamento per i falchi. 

Inseguono la loro preda per un bel po’ di tempo, quindi il comfort e la stabilità sono qualcosa che cercano nei punti panoramici. Con gli spuntoni che si appollaiano, si rende quella sporgenza impraticabile e ci si libera dei falchi.

I picchi di solito si presentano in segmenti, il che rende facile l’installazione in base alla lunghezza della sporgenza. È possibile installare i segmenti uno dopo l’altro o lasciare uno spazio in mezzo per coprire un’area più ampia. 

È meglio installarli su superfici che stanno in piedi da sole. Ci sono casi in cui questi spuntoni sono posizionati su sporgenze proprio contro il muro. 

La combinazione delle spighe e del muro serve da buon supporto per i nidi. Quindi, se non volete che gli uccelli nidifichino su questi, installateli correttamente. 

5. 5. Coprite il vostro bestiame con la rete

Se sei un contadino che alleva un paio di polli o quaglie, devi essere disperato per scoprire come tenere i falchi lontani dal tuo gregge. 

Il timore che possa essere presa un’altra vittima può farvi paura a lasciarle all’aperto senza sorveglianza.

Quindi, come si fa a tenere i falchi lontani dai polli? La risposta semplice è mettere una rete antifalco tra di loro sotto forma di recinto per polli.

Un recinto per polli è fondamentalmente come una grande gabbia dove i polli possono avere tempo prezioso all’aperto. Ha il duplice compito di tenere il gregge all’interno e di tenere fuori i potenziali predatori. 

Mentre le pareti proteggono i polli da cani e gatti, il più importante deterrente per i falchi di gallina è il soffitto.

Costruire il proprio pollaio utilizzando la rete metallica e il legno richiede impegno e know-how, ma è una buona scelta se volete personalizzarlo per adattarlo alle vostre esigenze e al vostro spazio. L’importante è assicurarsi che la rete che usate sia forte e resistente. 

Se costruire il proprio pollaio è al di là di voi, potreste comprare un Penna di pollo pronto per l’uso . L’impostazione una tantum è facile con l’insieme di istruzioni che ne derivano. Assicuratevi di comprarne uno fatto di metallo di alta qualità.

6. 7. Rimuovere i punti panoramici del falco

La vostra ricerca per scoprire come dissuadere i falchi inizia con la conoscenza del loro comportamento. 

A questi uccelli piace sorvegliare le loro prede da un punto panoramico, aspettando il momento in cui sono all’aperto e pronti per la cattura. 

Avere un posto comodo su cui appollaiarsi è essenziale per questi predatori.  Quindi, un modo semplice per sbarazzarsi dei falchi in cortile è rimuovere questi punti di vista. 

Ai falchi piace una visione chiara quando inseguono le loro prede, quindi fate attenzione agli alberi ad alto fusto che stanno in piedi da soli, ai rami morti senza copertura di foglie e ai pali di servizio. 

Se avete già dei falchi che stridono sopra di voi, cercate dove si appollaiano.

Abbattete i rami senza foglie o gli alberi che stanno in piedi da soli. Distrarre questi uccelli dall’appollaiarsi sui pali di servizio coprendoli con spuntoni antiuccello o coni metallici. 

Idealmente, tutti i potenziali punti di osservazione nel raggio di 100 metri da casa dovrebbero essere eliminati. I falchi possono avere occhi acuti; anche loro troveranno difficile inseguire le prede in un cortile a 100 metri di distanza.

Senza un comodo posatoio nelle vicinanze, i falchi cercheranno pascoli più verdi che offrano una visione ininterrotta e ravvicinata del loro cibo. 

7. 7. Rimuovere le fonti di cibo

Il modo migliore per tenere lontani i falchi è quello di eliminare il motivo per cui si aggirano intorno alla vostra casa. E l’unica cosa che farà tornare questi uccelli, ancora e ancora, è che la vostra casa serva un buffet di falchi da mangiare a volontà.

Cosa mangiano i falchi? Si tratta di predatori relativamente piccoli, quindi i falchi mangiano animali più piccoli o solo leggermente più grandi di loro. 

Nel tipico cortile residenziale, i falchi di solito mangiano piccoli volatili come polli o quaglie e piccoli roditori come ratti, arvicole e scoiattoli. Anche i conigli, le rane e i serpentelli sono un gioco da ragazzi. Questi uccelli sono stati anche conosciuti per portare via cuccioli e gattini!

Se il vostro cortile ha delle fonti di cibo che comunque non dovrebbero esserci, trovate il modo di sbarazzarvene. 

Detergete i roditori e gli scoiattoli fissando la spazzatura, impedendo l’accesso ai raccolti e alla frutta e applicando dei deterrenti – controllate le popolazioni di grandi insetti che potreste avere in casa con repellenti ecologici. 

Assicuratevi solo che qualsiasi cosa usiate per sbarazzarvi delle fonti di cibo del falco non danneggi il falco stesso. Quindi l’uso di veleni e trappole per la colla non è un no. 

Ricordate che questi uccelli sono protetti dalla legge federale, quindi controllate con il vostro controllo della fauna selvatica cosa potete usare per sbarazzarvi del cibo dei falchi in modo sicuro.

8. Prendi un gallo

I falchi sono un problema importante per gli allevatori di pollame. Se avete un falco che uccide i polli proprio davanti alla porta di casa, ci dispiace per voi. Ma non preoccupatevi, c’è un modo per fermarlo.

Se volete qualcosa che stia tra i falchi e i polli, un gallo è la vostra risposta. Questi grandi uccelli hanno le dimensioni e le armi incorporate per affrontare i falchi. 

I loro artigli affilati e i becchi, uniti al loro feroce bisogno di proteggere le galline, li rendono un ottimo deterrente per i polli.

Comprare un gallo per le vostre galline è come avere una guardia del corpo per le vostre pecore. 

 

Ma prima di prenderne uno, assicuratevi di controllare le vostre leggi locali. In alcune aree sono necessarie delle scartoffie per portare a casa un gallo. 

Si tratta di regolamentare il combattimento tra galli, uno sport sanguinario che solleva comprensibilmente l’ira dei gruppi per i diritti degli animali.

Se riuscite a procurarvene una, mettetela vicino al colpo di stato per dissuadere i falchi dai polli. Lasciatelo vagare in giro mentre le galline beccano a terra. 

Assicuratevi di far rispettare le misure per evitare che il vostro gallo diventi aggressivo nei confronti delle galline. Volete che concentri le sue energie sulla protezione delle galline dai falchi.

9. Prendi un cane da guardia

Se volete sbarazzarvi di un falco che uccide i polli, prendete in considerazione l’idea di prendere un cane da guardia. La sola vista di un cane che pattuglia la vostra proprietà è sufficiente a dissuadere i falchi dal provarci.

Ma prima di tutto, ricordate che avere un cane – soprattutto uno abbastanza grande da spaventare i falchi – è una grande responsabilità. 

L’unico momento in cui si dovrebbe prendere in considerazione l’idea di prendere un cane per proteggere il proprio gregge è se si è pronti ad impegnarsi a fondo nella proprietà degli animali: dal cibo all’addestramento, alle fatture dei veterinari e tutto ciò che sta nel mezzo.

Supponiamo che tu sia pronto ad assumerti questa responsabilità, congratulazioni! Vi aspetta un futuro senza falchi. Idealmente, il vostro cane dovrebbe andare d’accordo con i polli ed essere abbastanza grande da non essere portato via da un falco. 

Potrebbe essere una buona idea scegliere una razza con una storia di protezione di altri animali, in quanto hanno più probabilità di avere il temperamento e l’istinto giusto per il lavoro. 

Ma ricordate che i rumori forti e il movimento di un grande animale sono sufficienti a spaventare un falco. Quindi, se avete un cane a cui piace abbaiare e che si diverte a correre in cortile, avete già tutto sotto controllo. 

Se vi state chiedendo come spaventare i falchi con un cane, tutto quello che dovete fare è lasciarlo uscire in momenti diversi della giornata e quando lasciate uscire i polli. L’orario imprevedibile e l’associazione del gregge con un cane dissuaderà i falchi dall’entrare. 

10. Creare uno spaventapasseri

Gli spaventapasseri sono stati utilizzati per proteggere le colture fin dai tempi antichi. Sembra che anche i nostri antenati abbiano avuto problemi con gli uccelli fastidiosi. Ma ciò che funzionava per loro allora può funzionare ancora oggi. 

Spaventapasseri può essere il suo nome popolare, ma spaventapasseri è più appropriato. Tutti gli uccelli, indipendentemente dal fatto che mangino i semi, gli insetti o gli animali, in genere non amano la compagnia degli esseri umani. 

Quindi, anche se la vostra idea di uno spaventapasseri si trova in un campo, avere una figura umanoide che fa la guardia nel vostro cortile ottiene lo stesso effetto.

 

Quindi, come si fa a creare il proprio spaventapasseri falco? Servono due strette assi di legno per creare una lettera “t” minuscola. Infilate una vecchia camicia o un bottone in basso. 

Per il fondo, prendete un vecchio paio di jeans e fate un buco attraverso il cavallo in modo che la tavola verticale possa passare. Lasciate le gambe penzoloni per un ulteriore movimento quando soffia il vento. Poi ammucchiate il vostro “spaventapasseri” con paglia o fieno.

Ricordate, se volete spaventare i falchi lontano dal vostro cortile, dovrete renderlo il più realistico possibile. 

Lo spaventapasseri dovrebbe essere a misura d’uomo e creare molti movimenti erratici e imprevedibili. Se si riesce a farlo girare, ancora meglio! Muovetelo ogni 2-3 giorni, in modo che i falchi pensino che lo spaventoso pagliaio si stia muovendo.

11. Spaventare i falchi con il riflesso

Tra i metodi di deterrenza del falco più sicuri ed economici vi è l’uso di superfici riflettenti. Questi oggetti catturano la luce, producendo lampi luminosi inaspettati che spaventano i falchi.

È possibile creare i propri riflettori da giardino utilizzando articoli casalinghi come fogli di alluminio, vecchi CD, nastro riflettente o piccoli specchi. Basta usare una corda per appenderli nel vostro cortile aperto. 

Se volete un’opzione conveniente, potete anche acquistare dei riflettori da cantiere già pronti. Questi sono più facili da installare, progettati per essere resistenti all’esterno e fatti per catturare quanta più luce possibile.

Queste aste riflettenti sono a forma di spirale per dare più sfaccettature da cui riflettere la luce e anche per contribuire a creare un movimento vorticoso innaturale.

La combinazione di strani movimenti e di lampi luminosi è ottima per spaventare i falchi.

Potete anche provare questi gufi olografici groovy . Ci sono tre caratteristiche repellenti per i falchi: l’ologramma arcobaleno che riflette le luci in modo accecante, gli occhi gialli da predatore progettati per far credere all’animale che i suoi movimenti siano seguiti, e le campane che emettono suoni improvvisi quando vengono mosse dal vento. 

Basta appenderli nel vostro cortile o vicino alle strutture degli animali che state cercando di proteggere, e i falchi si diffideranno della vostra proprietà. 

Infilare questi in tutto il vostro cortile creerà un ottimo deterrente per i piccoli cani che di solito si trovano all’interno della casa ma che possono uscire a fare i bisognini. 

12. 12. Evitare l’alimentazione a terra

È una bella sensazione spargere il mangime per uccelli sul terreno e guardare gli uccelli affollarsi in cortile, raccogliendo i semi e i grani. Purtroppo, gli uccelli che si nutrono a terra sono anche un buon modo per nutrire i falchi a terra.

Mentre questi piccoli uccelli sono concentrati a beccare il terreno, diventano inconsapevoli di ogni pericolo in agguato nelle vicinanze. 

Sono anatre sedute su un terreno spalancato, che fanno facili raccolte per i falchi. Quando si rendono conto che il pericolo è vicino, è già troppo tardi. 

Il falco è estremamente veloce e silenzioso quando decide di piombare per l’uccisione. È stato costruito per fare questo, dopo tutto.

Un modo per ridurre al minimo il successo predatorio del falco è quello di evitare del tutto l’alimentazione a terra. Se questi uccelli non vengono nutriti in mangiatoie basse o a terra, la precisione del falco non è altrettanto buona. 

Se volete che gli uccelli visitino ancora la vostra casa, ci sono altri modi per nutrirli che li rendono meno vulnerabili agli attacchi dei falchi. 

Questo, in combinazione con altre misure anti-hawk, può aiutare a mantenere gli uccelli canori al sicuro senza danneggiare i falchi. 

13. 13. Offrire rifugio agli uccelli canori

Se volete dare da mangiare agli uccelli senza invitare i falchi a un buffet, potete farlo con un posizionamento strategico e un’architettura paesaggistica. 

Dando copertura e posti per nascondersi, si può ribaltare la bilancia a favore della preda piuttosto che del predatore.  Mettete il vostro birdfeeder sotto l’ombra degli alberi: più è denso, meglio è. 

I falchi hanno bisogno di vedere le loro prede dall’alto per potersi tuffare, ma se la loro vista è ostruita da rami e foglie, molto probabilmente sbaglieranno.

Fornire bassa arbusti, piante cespugliose e fogliose, e la spazzola spessa entro 8 metri dal vostro birdfeeder. In questo modo, anche se un falco tenta di prendere un piccolo uccello, l’aspirante preda ha un sacco di nascondigli nelle vicinanze per volare.

Tenetelo a mente quando state ristrutturando la vostra casa. Scegliete alberi e piante autoctone perché anche gli uccelli locali sono abituati a queste piante. 

È possibile piantare frutti, fiori e piante da seme per attirare più uccelli. Queste mangiatoie naturali per uccelli non solo si riempiono da sole in ogni stagione, ma forniscono anche una copertura fogliare per tenere gli uccelli al sicuro dai rapaci. 

14. Sbarazzarsi di mangiatoie per uccelli

Le mangiatoie per uccelli sono calamite non solo per gli uccelli, ma anche per i piccoli animali. Scoiattoli, scoiattoli e ratti si divertono a visitare le mangiatoie per uccelli. 

Questi piccoli parassiti si ingozzano di cibo, lasciandovi a chiedervi perché non sentite i tweet anche se tutto il vostro mangime per uccelli è sparito alla fine della giornata.

Ma attirare piccoli animali e uccelli attirerà sicuramente i falchi. Una volta che si rendono conto che la vostra proprietà ha un buco per nutrire le loro prede, potete essere sicuri che si siederanno e aspetteranno. 

Potrebbero prendere un colibrì a colazione il lunedì, e poi avere un ratto per il pranzo del mercoledì. 

I mangiatori di uccelli forniscono un’ampia varietà di cibo ai falchi, per cui sono destinati a divertirsi a stare a casa vostra. 

E se avete polli, conigli o cani di piccola taglia in giro, questi uccelli rapaci potrebbero invece rivolgere la loro attenzione su di loro.

La cosa più sicura da fare è sbarazzarsi completamente della mangiatoia per uccelli. Essa taglia alla radice la catena di approvvigionamento del cibo per i falchi. 

Senza uccelli, scoiattoli, scoiattoli, scoiattoli scoiattoli o roditori di cui cibarsi, il falco volerà verso pascoli più verdi. 

15. Chiamare un professionista

Se avete provato tutti i trucchi del libro per spaventare i falchi, eppure quel falco che si aggira nel vostro giardino non lascerà ancora voi e i vostri animali da soli, potreste voler chiamare i servizi di controllo della fauna selvatica. 

Questi ragazzi sanno come liberarsi dei falchi che hanno segnato la vostra casa come la loro.  Assicuratevi di chiamare una società di controllo della fauna selvatica che rispetti le norme statali. 

Questi uccelli potranno anche farti passare l’inferno in questo momento, ma non vorrai sradicarli dall’ecosistema locale. Aiutano a impedire l’aumento dei roditori e delle popolazioni di parassiti e contribuiscono alla diversità biologica. 

È per questi motivi che i falchi sono protetti dalla legge. A seconda dello stato, ci possono essere multe o addirittura la galera se questi uccelli sono trattati male. 

Assumere una società professionale di controllo della fauna selvatica può essere più costoso che farlo da soli, ma l’esperienza e le attrezzature che hanno per fare in modo che la vostra proprietà rimanga senza falchi. 

Con il loro aiuto, sarete in grado di tenere i vostri animali al sicuro senza danneggiare questi preziosi membri dell’ecosistema. 

Correlato:

Sophie Waechter

Written by