pappagallo grigio africano: la guida definitiva (2021) uccelli del mondo

Nome comune : Pappagallo grigio africano
Nome latino : Psittacus Erithacus
Nome del gruppo : Flock
Dieta : Erbivoro (Noci, frutti, piccoli insetti e semi)
Dimensione adulto : Fino a 13 pollici di lunghezza
Peso adulto : 400 grammi.

Aspettativa di vita : Cattività – da 40 a 60 anni, Selvatica – da 20 a 23 anni
Colore : Prevalentemente grigio
Suoni : Comunicatore vocale
Interazione : Altamente sociale
Origini : Africa occidentale e centrale

I pappagalli grigi africani sono i nativi delle verdi foreste africane. Sono uccelli molto socievoli che vivono in grandi gruppi familiari. 

Un pappagallo grigio africano è un uccello piccioncino. Se non lo si cura adeguatamente in un ambiente domestico, mostrerà comportamenti autolesionistici e morirà. Pertanto, ha bisogno di interazione sociale con il proprietario.

Essendo un uccello molto cinguettante e amabile, ci sono alcuni punti importanti da tenere a mente per la sua sopravvivenza nell’habitat domestico. E in questa breve guida, evidenzieremo questi punti per la vostra assistenza. 

Pappagallo grigio africano

I pappagalli grigi africani sono anche conosciuti come Pappagallo grigio Congo o Congo grigio africano. È un pappagallo del vecchio mondo e una volta era considerato una sottospecie di pappagallo grigio. Ma ora è riconosciuto come una specie completa.

Ora scopriamo per quanto tempo vivono i grigi africani. La durata della vita del pappagallo grigio africano può arrivare fino a 60 anni in cattività. 

Tuttavia, la durata della vita grigia africana è più breve in natura, che va dai 20 ai 23 anni. Il grigio africano in natura è esposto a più predatori e altri pericoli.

Questi uccelli sono molto amabili. La comunicazione vocale con gli altri membri del gruppo è molto importante per loro. La loro sopravvivenza dipende da questo. 

Se si annoiano, cosa che fanno normalmente in un ambiente domestico, iniziano a mostrare auto-violenza.

I pappagalli grigi africani sono uccelli di medie dimensioni di colore prevalentemente grigio. Hanno una banconota nera, e gli adulti pesano circa 400 grammi e possono raggiungere una lunghezza di 13 pollici. 

La loro apertura alare varia da 46 cm a 52 cm. Ci sono segni bianchi sui lineamenti in tutto il corpo, così come le ali. Questi fattori influenzano il prezzo del pappagallo grigio africano sul mercato.

I pappagalli grigi africani hanno un rapporto molto amichevole con gli esseri umani. Possono imitare il linguaggio umano, e quindi sono molto popolari tra noi. 

È la caratteristica più speciale che questi uccelli hanno, ed è per questo che la maggior parte delle persone preferisce averli come animali domestici.

Origine e storia

I pappagalli grigi africani sono originari della maggior parte delle regioni africane equatoriali. 

Le nazioni che questi uccelli chiamano la loro casa includono Congo, Camerun, Angola, Kenya, Ghana, Uganda e Costa d’Avorio. Questi uccelli si trovano in particolare nelle fitte e dense foreste.

Ma si trovano spesso ai margini di queste foreste e nelle aree aperte della Savana. 

Troverete anche alcuni di questi uccelli vicino all’habitat umano.  E per migliaia di anni, questi uccelli sono stati animali domestici per gli esseri umani. 

Ci sono riferimenti a questi animali domestici che si trovano in casa nei vecchi tempi egiziani.

E per migliaia di anni, questi uccelli sono stati animali domestici per gli esseri umani. Ci sono riferimenti disponibili su questi animali domestici che si trovano in casa nei vecchi tempi egiziani. ( 1 )

Il motivo per cui questo uccello è stato così popolare è la sua capacità di imitare le parole umane oltre che la parola. Può anche capire e reagire alla parola umana. 

Se allenate correttamente il vostro pappagallo grigio africano, può imparare diverse parole e anche frasi e suoni. 

Preferiscono mangiare semi e frutti. La semplicità del cibo che consumano è un’altra ragione per cui questi uccelli sono molto popolari tra gli esseri umani.

Tuttavia, nel 2016 l’elenco dei pappagalli grigi africani in via di estinzione è stato aggiunto all’appendice 1 della Convenzione sul commercio internazionale delle specie in via di estinzione. ( 2 )

Regione natale e habitat naturale

Come già detto, i pappagalli grigi africani sono nativi della maggior parte delle regioni equatoriali africane – le attuali popolazioni globali di questo uccello variano da 600.000 a oltre 13 milioni. 

Ma la popolazione è in calo in tutto il mondo. Favorisce le foreste dense, e con la riduzione del numero di foreste, la causa del numero in declino è ovvia.

Un’altra ragione più comune per il calo numerico è l’aumento del loro commercio di animali domestici. Il pappagallo grigio africano è stato deliberatamente rilasciato in Florida in quanto non ci sono prove di popolazioni naturali di questi uccelli in queste regioni.

Per quelli di voi che pensano a quale sia l’habitat naturale dei pappagalli grigi africani, beh, questi uccelli grigi preferiscono rimanere nelle fitte e dense foreste. Questo perché c’è un’abbondanza di cibo disponibile. 

A loro piace mangiare frutta, noci, piccoli insetti e semi.  Tutti questi tipi di piedi sono facilmente disponibili in tali habitat. Pertanto, il declino delle foreste in tutto il mondo è stato uno dei motivi significativi per cui questi uccelli stanno diminuendo di numero. 

Questi uccelli hanno a che fare con diverse minacce in natura. Gli avvoltoi delle palme sono i loro predatori naturali. Inoltre, le scimmie cercano di mangiare le loro uova, ma gli esseri umani sono di gran lunga la più grande minaccia per questi grandi uccelli africani a causa del commercio di animali domestici. ( 3 )

Temperamento e personalità

L’intelligenza dei pappagalli grigi africani è ampiamente conosciuta, e i pappagalli grigi del Congo hanno un’intelligenza da pappagallo alto. Sono i più intelligenti di tutte le specie di pappagalli. 

Alcuni di questi uccelli si rivelano molto affettuosi e affettuosi con i loro familiari in natura o con i loro proprietari in cattività. Questi uccelli sono molto socievoli e amichevoli anche nei confronti degli esseri umani.

Tuttavia, essendo un proprietario, se lasciate un pappagallo africano grigio da solo annoiato o trascurato, allora trasformerete i vostri uccelli in un uccello arrabbiato. Un pappagallo arrabbiato o depresso del Congo urlerà per mostrare il suo malcontento.

In un tale scenario, dovrete fornire al vostro pappagallo molta calma mentale e stimoli.

Scopriamo come farti piacere a un grigio africano. Essendo un uccello molto intelligente rispetto agli altri pappagalli, il suo stato mentale è anche molto più complicato rispetto al resto della specie dei pappagalli. 

Questo pappagallo richiede interazioni ed è molto sociale. Ma questo non significa che questo uccello sia molto carino e coccoloso. Alcuni di questi pappagalli grigi africani si abituano a una sola persona.

Questo significa che non socializzeranno con nessun’altra persona se non con il proprietario. Non importa quanto cercheranno di socializzare con gli altri membri della famiglia a casa tua. Anche le interazioni regolari non li faranno cambiare idea.

Comportamento e formazione

Per quelli di voi che stanno pensando, gli uccelli grigi africani parlano? Sì, possono parlare. Non si sa molto sul comportamento di questi uccelli in natura. È dovuto alla loro personalità segreta per evitare i predatori.

Ma i grandi selvaggi africani sono per lo più noti per avere tratti simili a quelli dei prigionieri. Stai pensando a quanto sono intelligenti i grigi africani? 

Secondo i fatti grigi africani, inoltre, suggeriscono che questi uccelli là fuori in natura possono anche imitare più di 200 suoni provenienti dall’ambiente circostante, compresi altri uccelli canori. ( 4 )

Poiché questi uccelli sono molto socievoli e amano interagire, è importante stimolarli in modo coerente. Se si sentono tesi o arrabbiati, iniziano a stridere, e quando ciò accade, allora riconquistare la loro fiducia diventa un problema importante, a meno che non si riesca a stimolarli.

A causa della mancanza di fiducia, a volte si mostrano, presentarli ai nuovi membri della famiglia diventa anche un lavoro difficile. Alcuni pappagalli non si abituano nemmeno a nessun’altra persona che non sia il proprietario.

Pertanto, addestrarli e capire i significati dei rumori grigi africani può essere difficile, ma bisogna continuare a stimolarli e continuare a incoraggiare le interazioni. 

Sono più a loro agio con le interazioni regolari, e non vogliono essere trascurati ad ogni costo. Per un migliore addestramento, è necessario nutrirli con molto del loro cibo preferito.

Esercizio

L’esercizio fisico regolare è un altro modo per mantenere il vostro pappagallo grigio africano stimolato. Troppo cibo può anche lasciare il pappagallo annoiato. 

Pertanto, è necessario mantenere il vostro annoiato indulgere in un’attività. Con l’esercizio fisico, un pappagallo può anche mantenere una buona salute.

Per un esercizio, la migliore pratica è quella di lasciare l’uccello una o due ore fuori dalla gabbia. Puoi anche mettere a disposizione del tuo uccello diversi giocattoli da masticare che permetteranno ai grigi africani di rendere pi羅 potente il loro becco. 

Potete anche progettare per loro diversi tipi di aree di gioco dove possono saltare intorno agli ostacoli e camminare con le ali. 

Inoltre, è possibile progettare un’area in cui possano anche volare. 

È solo un modo per tenerli occupati e adeguatamente stimolati.  Basta assicurarsi di fornire loro un sacco di giocattoli colorati da masticare per giocare. 

Adoreranno questi giocattoli. Noterete anche che questi pappagalli diventeranno più amichevoli con voi dopo queste sessioni, e mostreranno la loro soddisfazione mentale.

Discorso e vocalizzazione

I pappagalli grigi africani possono facilmente captare suoni e parole con facilità. C’è stato un caso in cui un pappagallo grigio africano è diventato l’informatore della relazione di una donna, chiamando il nome dell’altra persona davanti al marito esattamente nella voce della donna.  

Proprio come un bambino, questi uccelli tendono a ripetere ciò che sentono o vedono.  Per questo motivo, bisogna fare attenzione alla lingua quando si è di fronte a questi uccelli. 

Possono opportunamente imitare i suoni che sentono. Tra questi vi sono porte o finestre che scricchiolano, campanelli di riserva o campanelli di veicoli, allarmi antincendio, suonerie telefoniche e allarmi a microonde.

Essendo un proprietario deve essere molto vigile su ciò che questi uccelli sentono. Questo perché, una volta che il vostro animale domestico impara una voce, non può disimpararla in alcun modo. 

Un pappagallo grigio africano non è un urlatore rumoroso. Pertanto sono adatti a persone che vivono in appartamenti o anche in condomini. Ma se si lascia un uccello incustodito o ignorato, diventa rumoroso.

Per addestrare il vostro animale domestico grigio africano, assicuratevi di scegliere le parole con saggezza. Non si deve usare un gergo offensivo e le parole devono essere brevi. Assicuratevi di ripetere queste parole al vostro uccello il più spesso possibile. 

Se vi siete chiesti quante parole può imparare un pappagallo, allora una risposta semplice è da diverse a ben oltre un centinaio di parole in base a come lo si addestra.

Non abbiate fretta e non scoraggiatevi. Basta ripetere le parole in modo coerente. ( 5 ) Il modo migliore per addestrare il vostro uccello è quello di impostare una routine di addestramento. Potete ripetere questa routine appena prima di farlo uscire dalla gabbia per l’esercizio. O provare qualsiasi altra cosa: il punto qui è essere coerenti.

Caratteristiche e colori

Come suggerisce il nome, questo uccello spunta solo piume grigie in tutto il corpo. 

Alcuni di loro avranno bordi pallidi e sottili ma belli.  I grigi africani hanno due sottospecie. Uno di loro è Timneh Greys, mentre gli altri sono i Grigi del Congo. 

In termini di dimensioni del pappagallo grigio africano, i Congos sono più grandi, e hanno il becco nero. Le dimensioni dei grigi africani variano da 12 a 13 pollici. Le loro piume della coda sono rosso vivo. 

I Timneh, d’altra parte, sono caratterizzati da piume della coda marrone con mandibole color corno. 

Una volta che questo pappagallo dalla coda rossa raggiunge l’adolescenza, si può distinguere tra un maschio e una femmina. 

La coda di un maschio rimarrà di un rosso solido mentre la punta della coda di una femmina diventerà d’argento. I maschi hanno anche teste sottili e più strette.

Se questi cambiamenti non sono molto distintivi nel vostro caso, allora potete ottenere il loro test del DNA o esaminare il loro sesso attraverso procedure chirurgiche. Ma questo è l’unico colore che hanno, ed è proprio per questo che sono chiamati pappagalli grigi africani.

Cura del pappagallo grigio africano

Questi uccelli hanno bisogno di uno spazio vitale adeguato per se stessi a causa delle loro dimensioni medio-grandi. 

Pertanto, la dimensione minima di una gabbia per questi uccelli non dovrebbe essere inferiore a 2×2 piedi di larghezza e almeno 3 piedi di altezza. 

Se avete a disposizione delle gabbie più grandi, allora dovete andare a prenderle, ma queste misure sono i requisiti minimi.

Assicuratevi di dargli molto tempo e di addestrarlo regolarmente, altrimenti si deprimerà.

 Un grigio africano stressato può mostrare modelli di comportamento automutilanti, tra cui la spennatura delle piume, ecc.

Quando si offrono loro molte opportunità di giocare con i giocattoli, questi uccelli diventano molto felici e iniziano a interagire con i proprietari. 

Cominciano anche a imparare nuovi trucchi e nuove parole. Ci si può aspettare di passare diverse ore al giorno. Potete lasciarli soli mentre la TV o la radio sono accese.

Assicuratevi di posizionare la gabbia in un angolo tranquillo piuttosto che al centro della stanza. Diventano molto facilmente stressati a causa della confusione.

Dietaa e nutrizione

La dieta grigia africana comprende noci, frutta, piccoli insetti e semi in natura. Possono anche mangiare fiori, corteccia e foglie. 

Quando sono in cattività, il miglior cibo grigio africano è formulato in pellet con diversi tipi di frutta, tra cui melone, mango e melograno.

Il cibo dei pappagalli grigi africani comprende anche verdure a foglia verde come cavolo, crescione, germogli, rucola, semi come semi di lino e canapa. L’insalata è molto salutare per il vostro grigio africano. Trattateli con snack come noci, fagiolini (al vapore) e toast per la colazione. ( 6 )

Assicuratevi di effettuare gli aggiustamenti nel numero di alimenti in base ai loro appetiti. Inoltre, assicuratevi di sbarazzarvi di tutti i cibi che non hanno mangiato e sostituiteli con prodotti freschi ogni giorno.

Salute e condizioni comuni

Quando si guarda il linguaggio del corpo grigio africano, si scopre che questi uccelli tendono a strappare le piume quando sono stressati. 

E possono essere stressati abbastanza facilmente. Questi uccelli sono anche soggetti a varie carenze, tra cui quella di calcio, vitamina A e D, psittacosi, infezioni respiratorie e varie altre malattie delle piume e del becco. ( 7 , 8 )

Potete curare le carenze vitaminiche nutrendoli con molta frutta e diverse varietà. Anche le verdure sono ottime per il vostro uccello, specialmente i cavoli freschi e le patate dolci. 

Secondo i fatti del pappagallo grigio africano, la raccolta delle piume è solo perché il vostro uccello è annoiato, ed è necessario prestare maggiore attenzione ad esso.

Trattateli con le noci, specialmente quando li state addestrando.  Inoltre, assicuratevi di tenere la gabbia pulita e di sbarazzarvi di qualsiasi cibo non mangiato alla fine della giornata. 

Sostituiteli con mangime fresco, e contribuiranno a prevenire lo sviluppo di batteri o germi.

Pappagallo grigio africano come animale domestico

Se state pensando di portare un pappagallo grigio africano come animale domestico, ci sono alcune cose che dovete considerare prima di prendere una decisione definitiva.

Prima di tutto, questi uccelli sono di medie e grandi dimensioni, ed è necessario avere una gabbia di almeno 3 piedi di altezza, e deve avere un’impronta di 2×2. 

Qualsiasi cosa più grande è apprezzabile, ma qualsiasi cosa sotto queste dimensioni semplicemente non funzionerà.  Assicuratevi di passare diverse ore al giorno con il vostro uccello. 

Se pensate che questo non sia possibile, allora dovete metterli nella stanza dove avete la vostra TV o la vostra radio. Ma anche così, bisogna interagire molto con loro, altrimenti si annoieranno e alla fine si deprimeranno.

Oltre ad occuparsi dei pappagalli, assicuratevi di addestrarli regolarmente e lasciateli uscire dalla gabbia per un paio d’ore. 

Nutrirli con frutta e verdura fresca e mantenere pulita la loro gabbia. Inoltre, è necessario scegliere saggiamente le parole intorno a loro perché possono imitare tutto ciò che sentono. 

Possono anche imitare il cigolio di porte e finestre e possono imitare gli allarmi del forno a microonde e i campanelli. Quindi è necessario controllare ciò che possono sentire, perché una volta che un tono entra nella loro memoria, ci rimarrà per sempre.

Sophie Waechter

Written by