quanto costa un parrocchetto? (+ spese mensili) uccelli del mondo

Se volete diventare un genitore di un uccello da compagnia, potrebbe esservi passato per la testa di prendere un piccolo pappagallo o due pappagallini. Ma prima di assumerti questa responsabilità, ci sono alcune cose che devi considerare, e una di queste è il tuo budget. 

Per quanto possa essere conveniente possedere un uccello, soprattutto se paragonato alla cura di altri animali domestici, possedere un pappagallo richiede molte spese oltre all’uccello vero e proprio. Ma quanto costa un pappagallo? 

È proprio a questa domanda che risponderemo in questa breve guida. Includeremo anche alcune informazioni sugli altri accessori per i quali è probabile che spenderai i tuoi soldi, in modo che la tua decisione di procurarti due pappagallini sia il più responsabile possibile.

Indice

Quanto costa un pappagallo?

I pappagallini sono diventati sempre più popolari nel corso degli anni, e questo perché non richiedono molto tempo e fatica. Inoltre, gli uccelli stessi non costano una fortuna, il che significa che sono accessibili a quasi tutti. 

Un paio di pappagallini possono costare dai 40 ai 70 euro, ma il prezzo del pappagallino può variare molto da un negozio all’altro. Dipende anche da una serie di fattori che discuteremo in una delle sezioni seguenti. 

Oltre ai pappagallini, dovrete anche investire in altri articoli. Alcuni di loro dovrete acquistarli una volta e altri, come il cibo, dovrete procurarvene ogni mese. 

In questo post parleremo di tutto questo, ma vi esortiamo a considerare la vostra decisione con giudizio e a capire se questa è una responsabilità che potete gestire. 

Non tutto si riduce al costo dei pappagallini. Dovrete anche dedicare abbastanza tempo per pulire la loro gabbia, interagire con loro e tenerli d’occhio in termini di problemi di salute. 

Forniture per pappagallini una tantum di cui avete bisogno

All’inizio, avrete bisogno di una gabbia e di diversi accessori per la gabbia, in particolare una mangiatoia e un annaffiatoio. Tuttavia, poiché non tutti questi prodotti sono fatti allo stesso modo, soprattutto in termini di qualità, dovreste cercare il migliore che potete permettervi. 

Ottenere l’articolo sbagliato può portare ad una sua rottura in anticipo, ma può anche rendere infelici i pappagallini. 

Gabbia

  • Ci sono molte gabbie per pappagalli in vendita al giorno d’oggi. Se vi sentite perplessi su quale scegliere, vi diremo che la dimensione della gabbia è l’aspetto più importante da tenere in considerazione.
  • La gabbia dovrebbe essere larga almeno 18 pollici e anche alta e lunga abbastanza per far sentire i vostri uccelli domestici a proprio agio. Le sbarre devono essere posizionate a circa mezzo centimetro di distanza l’una dall’altra in modo che nessuno dei pappagallini rischi di far rimanere una delle loro parti del corpo incastrata tra di loro. 
  • Secondo la Animal Humane Society, la gabbia dovrebbe essere lunga almeno 14 pollici, larga 17 pollici e alta 16 pollici ( 1 ). Una gabbia di questo tipo può farti risparmiare da 75 a 100 euro o più se ne prendi una più grande. 

Accessori per gabbie

  • Uno dei primi accessori per la gabbia che dovrete procurarvi è un posatoio. I posatoi sono essenziali per i pappagallini, ma devono essere della misura giusta per le zampe dell’uccello. Se è troppo grande, il pappagallo potrebbe non essere in grado di afferrarlo con facilità e potrebbe cadere accidentalmente. 
  • Il costo di un trespolo può essere da 8 a 15 euro o più. 
  • Mentre la stragrande maggioranza delle gabbie viene fornita con una serie di forniture per pappagallini, tra cui alcuni giocattoli, una mangiatoia e un annaffiatoio, dovrete acquistarli separatamente se uno di essi si rompe o non sono inclusi. 
  • Ci sono alimentatori automatici a pappagallino disponibili a circa 17 euro, ma è possibile ottenerne uno standard in plastica a soli 7 euro. Un annaffiatoio è ancora più economico e la maggior parte di quelli in cui ci siamo imbattuti ha un prezzo inferiore a 10 euro. 

Spese ricorrenti

Quanto costano i pappagallini in termini di spese di ripetizione? Dato che nessun uccello da compagnia è in grado di vivere di sola aria, dovrete procurarvi delle provviste una volta ogni due settimane o una volta al mese. Ecco alcune delle cose su cui dovrete investire costantemente. 

Cibo

I parrocchetti sono tra gli animali domestici più economici quando si tratta di spese alimentari. Per esempio, un sacchetto da 4 chili di cibo per pappagallini può farti risparmiare circa 12 euro. Uno più grande da 25 libbre può costare poco meno di 25 euro, ma questo è solo per darvi un’idea. 

Dopotutto, il tipo di cibo che si compra, la marca e i suoi ingredienti hanno tutti voce in capitolo quando si tratta di quello che alla fine si spenderà. 

Trattamenti

Quanto costa un pappagallino in termini di dolcetti? Non molto. La forma più comune di dolcetti per pappagalli attualmente disponibile sono i bastoncini. Sono disponibili anche pannocchie di mais o miglio spray, che non costano una fortuna. 

Due bastoncini di dolcetto possono costare poco meno di 20 euro, un blocco di minerale può costare meno di 3 euro, e si spenderanno meno di 20 euro per una confezione di miglio spray.  

Giocattoli  

Anche i pappagallini sono poco costosi, ed è per questo che sono per lo più venduti in set che ne contengono una varietà. Per esempio, si potrebbero spendere circa 17 euro per un generoso set contenente un’amaca, una campana, un’altalena e una serie di altri giocattoli di questo tipo. 

Ciò che è importante notare in questo caso è che si dovrebbe ottenere il giocattolo più sicuro possibile dal produttore o dal venditore più fidato. 

Per i blocchi, assicuratevi che siano di legno e che la vernice che li ricopre non sia tossica. Tutti i pigmenti devono essere commestibili e i materiali devono essere il più possibile sicuri. Anche le parti in plastica devono essere estremamente resistenti per non essere inghiottite accidentalmente dagli uccelli. 

Assistenza veterinaria

Il costo di un controllo regolare da parte del veterinario non è molto, e la maggior parte dei veterinari fa pagare dai 30 ai 40 euro se non c’è niente che non va con il vostro uccello da compagnia. 

Tuttavia, se viene diagnosticata una malattia del pappagallo, dovrete essere preparati a spese dell’ordine di diverse centinaia di euro. 

Se la situazione è ancora più complicata e il vostro pappagallo richiede un intervento chirurgico, le spese del veterinario potrebbero salire fino a mille euro e oltre.

Stime dei costi

Costo di avvio –  Se si ottengono due pappagallini, una gabbia e alcuni accessori, cibo, dolcetti e giocattoli, il costo iniziale di tutte queste cose sarà di circa 220-300 euro. 

Costo mensile –  I pappagallini sono uccelli economici quando si tratta delle loro spese mensili. Nella maggior parte dei casi, non dovrai spendere più di 50-75 euro per cibo, dolcetti e giocattoli, almeno non in un mese. 

Costo del primo anno –  Aggiungendo la spesa iniziale (e il prezzo del pappagallino) ai costi mensili, è più probabile che spenderai circa 900 euro nel tuo primo anno come genitore pappagallino. 

Costo annuale –  Poiché in questo caso, eliminiamo il costo della gabbia e degli accessori, sarete felici di sapere che non spenderete più di 500-600 euro all’anno.

Costo totale a vita –  Il calcolo del costo della vita può essere un po’ complicato, poiché bisogna considerare anche la durata della vita dei pappagallini. Con la giusta cura, un pappagallo può vivere fino a due decenni (20 anni), il che equivarrebbe a una somma impressionante, poco meno di 4.000 – 10.000 € per uccello. 

Nota: questi numeri sono così alti solo se volete offrire ai vostri uccelli da compagnia le migliori cure al mondo. Secondo Kiplinger, potreste spendere meno di 200 euro all’anno e il costo totale a vita di un pappagallo ammonterebbe a meno di 4.000 euro ( 2 ). 

Quanti pappagallini si dovrebbero comprare?

Se state cercando di comprare dei pappagallini e non siete sicuri se dovreste prenderne un paio o solo un pappagallino, vi diremo che sono molto socievoli, quindi dovrete prenderne almeno un paio.

L’ideale sarebbe evitare di prenderli da diversi allevatori di pappagallini, perché tendono a creare legami tra loro. Se si ottiene una coppia dallo stesso posto, molto probabilmente andranno perfettamente d’accordo. 

Se non volete diventare voi stessi un allevatore accidentale, sarebbe una buona idea prendere due femmine o due maschi. I generi di una coppia possono essere misti, ma la probabilità che depongano le uova è molto alta. 

Se otterrete più di due pappagallini, dovrete investire in una gabbia più grande, più accessori, più cibo, più prelibatezze e le vostre fatture del veterinario saranno più care. Inoltre, i pappagallini devono farsi tagliare le unghie regolarmente. 

Non cercate di occuparvi di questo compito da soli se un veterinario non vi ha istruito correttamente. Altrimenti si corre il rischio di fare del male al parrocchetto. Non è raro che una persona non addestrata tagli troppo l’unghia di un pappagallo. Questi piccoli uccelli hanno poco sangue in corpo, quindi causare un’emorragia può essere molto pericoloso. Tagliare le unghie di un pappagallo costa meno di 40 euro se lo fa un professionista. 

 

Fattori che influenzano il prezzo di un pappagallo

Ci sono pappagallini in vendita in vari mercati, sia fisici che online. Ma noterete che il costo varia molto da un venditore all’altro, e dipende anche dal tipo specifico di uccello che state acquistando. 

Razza –  I prezzi dei parrocchetti possono variare molto perché alcune razze sono più rare, mentre altre si trovano in tutto il mondo. Ad esempio, i pappagallini esotici possono essere venduti a 700 euro per uccello, mentre un pappagallino standard non costa di solito più di 90 euro (e questo è un massimo). 

Al giorno d’oggi sono disponibili in una grande varietà di colori, ma la razza più comune che incontrerete è quella verde, originaria dell’Australia. Questa è anche la varietà più economica in quanto colori come il blu (come quello del parrocchetto inglese) sono più costosi. 

Come sono stati cresciuti –  I pappagallini Petsmart, ad esempio, hanno di solito un prezzo di circa 20 euro per uccello. Sono tipici pappagallini che si trovano quasi ovunque e che sono stati allevati in cattività. Ciò significa che vanno più d’accordo con gli altri uccelli che con gli esseri umani. 

Età degli uccelli –  I pappagallini più giovani tendono ad essere un po’ più costosi rispetto ai loro omologhi più vecchi semplicemente perché potrete godere della loro compagnia per più tempo. Sarete anche in grado di addestrarli più facilmente e meglio. 

Ma come si fa a capire l’età dell’uccello? Rispetto ai pappagallini maturi, quelli più giovani hanno le linee al di sopra della loro cera (proprio sopra il becco).  

 

Prezzo rispetto ad altri uccelli da compagnia

Quanto costano i pappagallini in confronto ad altri uccelli che si possono tenere? Quanto costa un pappagallo o altri tipi di uccelli da compagnia? Per trovare la risposta, basta consultare la tabella sottostante. 

 

Specie di uccelli

Costo per uccello

Canarino

€150-200

Fringuello zebra

€20-€30

Pappagallo australiano (verde)

€20-€30

Pappagallo inglese (Blu)

€25-€40

Pappagallo 

€100-€300

Cockatiel 

€50-€150

Dove acquistare materiale per pappagallini?

Se siete alla ricerca di cibo per pappagallini Walmart potrebbe essere il primo posto nella vostra mente. Ma la verità è che molti altri negozi, compresi quelli che vendono pappagallini online, hanno prezzi più equi e non devi preoccuparti della qualità delle leccornie o del cibo. 

È possibile ottenere una varietà di forniture presso molti rivenditori online, ma se vi sentite diffidenti a farlo, vi suggeriamo di provarne diverse e di decidere quella che preferite. 

Chewy.com è uno dei mercati preferiti dalla maggior parte dei genitori di uccelli domestici in questo momento semplicemente perché non delude quando si tratta di costi, tempi di consegna e anche la qualità dei prodotti. 

È un rivenditore così massiccio che potreste trovare tutto ciò che volete in termini di gabbie e accessori, ma anche un’ampia gamma di varietà di alimenti, prelibatezze, giocattoli e tutto ciò di cui potreste aver bisogno. Fortunatamente, Internet ha reso molto più facile lo shopping per i genitori di uccelli da compagnia.  

 

Dove acquistare i pappagallini?

Alla fine, una delle domande più importanti da porsi è dove acquistare uccelli sani e felici. Avete a disposizione diverse opzioni. Potete acquistare la coppia di pappagallini da un vero allevatore oppure potete andare in un negozio di animali.

Potete trovare allevatori online su siti come Craigslist, ma vi invitiamo a prestare attenzione alla salute dell’uccello quando vi incontrate con quella persona. Sicuramente non sarebbe male se quell’allevatore fosse un allevatore rispettabile, uno che è stato recensito da altri genitori di uccelli da compagnia. 

Quanto costa un uccello se si va in un negozio di animali? Da Petco si possono acquistare pappagallini in vendita a qualsiasi prezzo da 22 a 30 euro, che non è una cosa da dire se li si acquista da un allevatore. Il costo di un parrocchetto sano, ben curato e socializzato presso un allevatore può variare da 50 a diverse centinaia di euro. 

I pappagallini Petco sono di solito tenuti in condizioni di salute, ma non si può mai sapere se il sovraffollamento sia mai stato un problema che abbia influenzato il vostro futuro pappagallino. 

Un altro negozio da provare sarebbe Petsmart, dove si possono acquistare pappagallini a soli 20 euro, che è più economico di altri posti. 

Sophie Waechter

Written by