serpente simbolismo e significato (+totem, spirito e presagi) uccelli del mondo

I serpenti, essendo così vicini alla terra, rappresentano la terra. Il simbolismo del serpente è anche sinonimo di qualcosa di malvagio, negativo, e persino di parole caustiche o insinuazioni delle persone che ti circondano. Dal momento che si spogliano della loro pelle, simboleggiano anche la trasformazione e la rinascita. Studiamo in dettaglio cosa simboleggia un serpente.

Indice

Simbolismo e significato del serpente

I serpenti esercitano un certo fascino sugli esseri umani. Hanno la capacità di liberarsi della pelle e di emergere apparentemente rinato, quindi si identificano con il simbolo della rigenerazione e dell’immortalità. 

Il serpente demone o il serpente Dio nella mitologia rappresenta la fertilità in molte culture. In molte culture, il significato del serpente è Dio e il simbolo del serpente è adorato.

Tuttavia, i serpenti vomitano anche veleno, mordono le persone e possono distruggere.  Il loro ruolo è quindi quello di creatore e di distruttore. 

La dea serpente è associata alla fertilità e alla maternità. Nella Bibbia, il serpente è il male puro e come tenta Adamo ed Eva, è chiamato il principio del Male. 

Poiché vive vicino alla terra, il serpente è un emblema della terra che nutre e anche dei pericoli sconosciuti degli inferi. I serpenti hanno anche diversi significati mistici. Il significato di serpenti intrecciati è il caduceo di Dio Mercurio, che è il simbolo della comunità medica. 

Quando gli viene chiesto che cosa ricorda la parola serpente, la maggior parte delle persone, indipendentemente dalla loro religione, risponde “male” o paura. Cristiani, musulmani ed ebrei userebbero inevitabilmente la parola “male” per descrivere il significato del serpente. 

Il mondo accademico userebbe le parole peccaminoso, ingannevole, o pericoloso per descrivere il simbolismo serpente. In molte parti del mondo, serpenti e serpenti sono anche simboli del sesso. 1 )

Serpente Simbolismo dei nativi americani

Nel sud-ovest, molte tribù associavano i serpenti ai lampi e i serpenti alla velocità e temevano il loro potere mortale. 

Il clan dei serpenti di Hopi aveva il serpente d’acqua come emblema e le sue immagini si trovano su molte rocce. Molte tribù eseguivano il Rituale del Serpente come si credeva proteggesse la tribù durante le loro escursioni e le loro cacce.

Gli anziani credevano che il serpente fosse un simbolo di vita e di rinascita. Di conseguenza, i serpenti hanno fatto la loro comparsa in molti dipinti sulla sabbia e nelle cerimonie di guarigione. 

Inoltre, essi credevano che il serpente fosse legato a segreti, fertilità, pioggia e guarigione. Il serpente divenne anche un simbolo di rinnovamento, poiché abbracciava la vita e la morte. 

I Navajo credevano che il serpente bianco rappresentasse l’alba o l’Oriente, il serpente giallo il crepuscolo o l’Occidente, il serpente nero, che incarna il buio rappresenta il Nord, e il cielo blu incarna il Cielo e quindi il Sud. 

Cosa simboleggia un serpente nei sogni secondo la filosofia dei nativi americani? Gli Anziani credevano che i sogni del serpente significassero che si ha un nemico. Quindi, se finisci per uccidere il serpente nei tuoi sogni, significa buona fortuna. ( 2 )

Simbolismo orientale del serpente

In India, i serpenti sono venerati durante il mese santo di Shravan. Anche i serpenti o i cobra sono nutriti con latte ed è proibito uccidere il serpente in quel mese. I naga sono gli spiriti serpentiformi che abitano gli inferi. 

Hanno la loro origine negli antichi culti dei serpenti dell’India, che probabilmente risalgono alla prima civiltà della valle dell’Indo.  In molti canti, miti e leggende sia in India che altrove, il serpente o serpente simboleggia l’anima o l’essenza della vita.

In Giappone, c’è un’enfasi sulla natura vivificante della divinità del serpente (dalla sua simbolica mutazione) e i giapponesi collegano il serpente con il culto agrario del riso e del dio dell’acqua. 

L’Ainu del Giappone venera la divinità degli ofidi, Kinashut Kamui, “il capo spirituale di tutti i serpenti”, che è propiziata dalle donne che soffrono di disturbi emotivi o di malattie corporee che si ritiene siano stati causati dai sogni dei serpenti. 

In Cina, però, il simbolismo di serpenti e serpenti significa malvagità, astuzia e sicofania. I cinesi credono che elfi, fate e demoni spesso si trasformino in serpenti. 

È considerato un cattivo presagio uccidere un serpente che ha fatto abitare nella vostra casa. Acquistare un serpente e liberarlo in natura è una buona azione che non resterà senza ricompensa. ( 3 )

Simbolismo del cristianesimo serpente

In tutta la Bibbia, il serpente o simbolo del serpente significa il Diavolo o Satana che porta il mondo intero fuori strada. 

Quindi, quando un uomo o una nazione viene chiamato serpente, significa che le sue vie malvagie sono chiare. In Geremia (15,34), si dice: “Come un serpente, ci ha inghiottito e si è riempito lo stomaco con le nostre prelibatezze e poi ci ha vomitato fuori”.

Quando gli ebrei vissero in Egitto, incontrarono lì degli incantatori di serpenti, così Mosè fece la sua stregoneria ordinata da Dio per contrastare la loro.  L’arte egizia mostra serpenti sotto forma di copricapi, statue, su urne e ceramiche.

Quando i figli di Israele erano nel deserto, hanno incontrato serpenti velenosi e sono morti a causa dei loro morsi. 

Dopo aver implorato Mosè di salvarle, Dio gli chiese di mettere un serpente su un palo, in modo che chiunque fosse stato morso potesse guardarlo e vivere. Questo potere di guarigione divenne il simbolo della medicina – Caduceo – che è una combinazione di immagini greche ed ebraiche. 

La Bibbia chiede anche all’uomo di gettare via la vecchia pelle, proprio come fa il serpente e di gettare via il vecchio per Cristo. Nell’Antico Testamento, il serpente è incolpato della caduta, tentando Eva di raccogliere il frutto proibito. ( 4 )

Simbolismo celtico del serpente

Nella letteratura irlandese antica, ci sono leggende che collegano i serpenti con i tesori, nonostante l’assenza di questi rettili dall’Irlanda. In molte antiche mitologie celtiche, si dice che i serpenti marini siano stati sconfitti dagli dei in alto mare. 

Il drago ucciso da Perseo era una bestia d’acqua e nella letteratura celtica si dice che San Patrizio cacciò tutti i serpenti dall’Irlanda ma lasciò i “peist” (parassiti e termine generico per serpenti) ordinando loro di rimanere nelle grotte. 

Le prime rappresentazioni di serpenti sono state viste come linee a zigzag e si trovano nelle prime testimonianze nei vasi del periodo di Hallstatt. 

Nel simbolismo celtico, i serpenti non sono visti come un tipo di animale, ma come un simbolo sfaccettato che rappresenta l’idea del processo di creazione. Anche in questo caso, la loro capacità di liberarsi della pelle simboleggia la rinascita. 

I serpenti rappresentano l’organo riproduttivo maschile e producono anche un gran numero di figli. Di conseguenza, essi simboleggiano la fertilità. Il loro veleno è mortale eppure può essere un simbolo di guarigione proprio come la saliva e il respiro di un cane. 

I serpenti possono fecondare le donne quando ingoia un serpente sotto forma di verme ed è associato a un culto dell’acqua. Il serpente rappresenta la protezione, come si vede nella storia di Conchobar, dove tiene i vermi che mettono incinta la madre. Strettamente legato a questo è il ruolo del serpente come tutore. ( 5 )

Medicina del serpente

La medicina dei serpenti è un alleato per aiutarvi quando siete in procinto di risvegliare la vostra consapevolezza delle parti di voi che hanno bisogno di guarigione. 

Sei in uno stato di trasformazione? Ci sono aspetti emotivi, spirituali o fisici di voi che hanno bisogno di essere guariti? I vostri strati di coscienza si stanno staccando? Allora fate appello alla medicina del serpente. 

I poteri di trasformazione del serpente vi sosterranno mentre andrete sotto la superficie delle emozioni e delle percezioni. Proprio come un serpente muta la sua pelle, vi si può presentare l’opportunità di sbucciare gli strati che sono consumati o gli aspetti inutili della vostra vita.  

Quando un serpente striscia nella vostra vita, esaminate tutti gli aspetti della vostra vita, sia che si tratti di persone o di situazioni, e vedete se riuscite a liberarvi di questi fastidiosi individui o sistemi di credenze. La medicina del serpente vi rende sensibili ai profumi e agli odori e migliora anche le vostre capacità intuitive. 

Il simbolo del serpente fa sentire la sua presenza nella vostra vita, perché vuole che vi risvegliate e che realizziate le parti della vostra coscienza. La medicina del serpente è un aiuto di supporto quando si studia la kundalini o l’Albero della Vita o la Cabala. 

Meditate sulla forza del Kundalini, che è un serpente dormiente o dormiente dentro ognuno di noi che si trova alla base della colonna vertebrale. Una volta risvegliato questo serpente, non c’è modo di guardare indietro e la tua vita si trasformerà positivamente in tutti i campi. ( 6 )

Serpente nei sogni

Il significato di serpente nei sogni di solito significa paura o trasformazione. Sognare un serpente è un segno che si ha paura di qualcosa nella propria vita di veglia, o potrebbe essere un avvertimento dei cambiamenti a venire. 

Sia che sogniate un serpente in casa vostra o che veniate morsi da un serpente, il significato del sogno dipende dalla vostra situazione personale reale. 

Alcuni significati comuni dei serpenti includono la paura, la trasformazione, il sesso, il male o la fertilità. Tenete anche presente che culture e religioni diverse attribuiscono ai serpenti significati simbolici diversi. 

I nativi americani credono che sognare i serpenti significhi avere un nemico, ma nello stesso sogno, se si finisce per uccidere il serpente, significa che si avrà fortuna. 

Un serpente o simbolo di serpente si verifica quando il sognatore sta cercando di fare i conti con il suo sé più istintivo. Inevitabilmente, questo ha a che fare con il riconoscimento e lo sfruttamento di energie che sono state soppresse e contrastate. 

Poiché il sesso è l’impulso più primordiale, i serpenti nei sogni rappresentano la sessualità. Serpente intrecciato intorno al corpo può significare schiavitù. Un serpente nell’erba può essere un’indicazione di inganno o di malvagità. Serpente con la coda in bocca significa la connessione del sé spirituale e fisico. ( 7 )

Incontri e presagi di serpenti

Si crede che il serpente sia il rettile più mortale e forse per paura si chiama “Nagdevta” o “Dio Serpente”. 

Gli indù adorano il cobra nero perché forma la ghirlanda attorno al collo di Lord Shiva. I serpenti, specialmente i cobra reali, sono considerati custodi di tesori. Quindi, incontrare serpenti nelle foreste può significare che c’è un tesoro nelle vicinanze. 

Fate attenzione, però, non volete essere morsi. Un serpente che si avvicina durante il viaggio significa che un nemico è nelle vicinanze. Quando si entra in una città, si finisce per vedere un serpente alla propria destra; significa che la vittoria è dalla propria parte. 

Tuttavia, un serpente nero sul lato sinistro è infausto. Gli abitanti della Thailandia credono che se un serpente entra in casa, è segno che qualcuno della famiglia morirà presto. 

In alcune culture, tuttavia, l’incontro con un serpente significa che ci si dovrebbe preparare alla morte simbolica e alla rinascita. Significa che dovete liberarvi di alcuni vecchi aspetti della vostra personalità o della vostra situazione di vita e scambiarli con qualcosa che avrà più valore in futuro. 

Rimanete saldi e in equilibrio. Visualizzate e meditate sul potere di guarigione e di trasformazione del serpente per aiutarvi a superare le difficoltà. ( 8 )

Mitologia e folklore dei serpenti

La mitologia africana dei serpenti è arrivata in Nord America attraverso la schiavitù. Il mito del serpente comune che, dopo essere stato fatto a pezzi, poteva riemergere intero dopo essere stato fatto a pezzi, divenne il simbolo di forza per gli schiavi africani che sopportavano le crudeli difficoltà per mano dei proprietari di schiavi bianchi. 

Nell’induismo, gli dei serpenti dei villaggi, spesso percepiti come spiriti piuttosto che come serpenti viventi, sono ancora oggi adorati. 

Questo culto è diretto verso obiettivi di immortalità, fertilità, il grembo materno e la cura delle malattie dei bambini, dei morsi di serpente e di altre malattie infettive.  Anche gli indù temono e venerano il serpente perché il Signore Shiva porta un serpente avvolto intorno al collo. 

I serpenti hanno un ruolo profondo nella stregoneria come familiari, compagni, insegnanti e trasmettitori di magia, guardiani della conoscenza, e come streghe stesse, trasformate o meno.  Una parola ucraina per “strega” è sinonimo di “serpente”. 

I serpenti sono ampiamente presenti nella mitologia giapponese. I giapponesi credono che i serpenti siano messaggeri di Ryujin. I serpenti sono considerati una sorta di drago minore. I sacerdoti scintoisti e i devoti evitano di fare del male ai serpenti che si trovano nelle residenze. 

I serpenti sono presenti anche in diversi miti cinesi. C’è un mito cinese sul Grande Serpente che divora gli elefanti e impiega 3 anni per sbocciare le loro ossa. I gentiluomini possono prendere una dose di questo serpente per non soffrire mai di malattie cardiache.

Animale spirito di serpente

Il significato del serpente come animale spirituale è quello di trasformazione e cambiamento. Poche creature incarnano così bene il processo di trasformazione spirituale come il serpente, che per crescere deve ripetutamente spogliarsi della sua pelle.

Il serpente è anche un potente guaritore e un simbolo di morte e rinascita. La sua medicina funziona attraverso la sessualità, la riproduzione, l’alchimia e anche attraverso l’accettazione del cambiamento. 

Il serpente è un protettore, un simbolo di femminilità, ed è intimamente associato al viaggio dell’anima verso la realizzazione di sé. Uno spirito animale serpente può essere la vostra guida, mentore, guardiano e guaritore. È un potere che unifica, guarisce, armonizza, integra e trasforma. 

Se vi state chiedendo cosa significhi spiritualmente un serpente, allora la risposta è Kundalini – l’energia nascosta o dormiente del serpente dentro ognuno di noi.  Ecco perché le nostre spine dorsali hanno la forma di serpenti. 

Quando un serpente appare come animale spirito, potreste essere in procinto di entrare nell’ignoto e avere bisogno di una guida.  Il serpente vi chiede di andare avanti con fede e di rimanere con i piedi per terra. 

Vi chiede anche di guardare a fatti e dinamiche importanti che stanno influenzando la vostra vita. Sia che lo spirito del serpente animale nei vostri sogni abbia lasciato un’impressione positiva o negativa, la sua presenza deve essere considerata come un invito a guardare ai cambiamenti positivi. 

Animale totemico serpente

Sebbene il serpente sia velenoso e sia stato usato nella tradizione cristiana come simbolo del male, nel Druido e in altre tradizioni, rappresenta la guarigione e il potere di trasformazione. È una persona rara che ottiene un serpente come totem. 

Ciò significa che l’individuo è già altamente sviluppato a tutti i livelli. È volitivo, vibrante e sensibile a tutti i tipi di energie. Un totem di serpente può arrivare a qualcuno che ha avuto un’esperienza di quasi morte. 

Un individuo di questo tipo potrebbe voler conoscere le pratiche spirituali dei gruppi indigeni. Potrebbe voler dimorare nel metafisico e potrebbe desiderare di comprendere l’antica conoscenza. 

Essi sono in grado di percepire auree e possono persino vedere squilibri negli altri. Se un serpente ha attraversato il vostro cammino, potrebbe chiedervi di liberarvi di una vecchia idea, di un’abitudine, o anche di una persona o di una relazione. 

Può essere indicativo di un nuovo ciclo della vostra vita. Forse siete malati, vi sentite minacciati o avete bisogno di aiuto. Il serpente vi chiede di mantenere pensieri positivi, perché un pensiero positivo è la fonte di ogni evento. 

Il totem del serpente a sonagli è cruciale perché il serpente a sonagli non solo è vicino al suolo mentre striscia, ma ha anche un legame intrinseco con il Dio Sole. ( 9 )

Serpente animale di potenza

Il simbolismo del serpente come animale di potere significa di nuovo trasformazione, rinascita, pioggia, guarigione e potere femminile. 

Nella mitologia indù, la potente dea Kali viene mostrata con una ghirlanda di serpenti.n Nella mitologia greca, la testa di Medusa è piena di serpenti e ogni uomo che la guarda si trasforma immediatamente in pietra. 

Il serpente porta con sé il potere dell’acqua e gli sciamani meditano sempre sul potere del serpente per prevenire la siccità.  Un buon rapporto con i serpenti è essenziale per mantenere il mais e le altre piante in un ambiente arido. 

Il serpente simboleggia la morte, la rinascita, il cambiamento e persino la sessualità. Quindi l’uso della medicina del serpente è anche attraverso la sessualità. Un serpente animale di potere è anche indicato come il diavolo quando, in realtà, è il simbolo della Dea. 

Quando il serpente striscia sul suo ventre, è molto vicino alla Madre Terra. Tutto il suo corpo è in costante comunione con la terra. Striscia come le onde dell’oceano e in accordo con il campo magnetico della terra. 

I serpenti sono la guarigione e la rigenerazione. Man mano che invecchiamo, dobbiamo liberarci degli indesiderati, dei superflui, dei vecchi e dei morti, in modo che ci sia una possibilità per nuovi, giovani e freschi.

Tatuaggio del serpente significa

Il simbolismo dei serpenti, il significato spirituale del serpente e il significato del tatuaggio del serpente variano in base a diversi fattori. Occhi di serpente significato come tatuaggio, è di solito un simbolo di banda. 

Nel linguaggio dei tatuaggi, il simbolismo del serpente bianco è quello di una femme fatale, mentre il simbolismo del serpente nero si riferisce alla diffidenza e al sospetto. Può essere un promemoria per non abbassare la guardia. Il tatuaggio del serpente può anche significare il guardiano dei tesori. 

In molte culture il serpente è un simbolo di saggezza. Quindi, un serpente o un cobra tatuato può significare saggezza, conoscenza antica e persino potere. Nella maggior parte dei casi, un serpente attorcigliato intorno ad un altro può significare sessualità o addirittura guarigione. 

I tatuaggi del serpente, dall’aspetto feroce e malvagio, possono evocare paura nella mente dell’osservatore. Molti giovani si fanno tatuare i serpenti per mostrare il loro potere, la loro immagine ruvida e dura, e anche per denotare forza, malvagità o trasformazione. 

I serpenti comunemente tatuati includono cobra, vipere nere, boa constrictor, vipere, serpenti a sonagli e cottonmouth. In Giappone, molti praticanti di arti marziali si fanno tatuare un serpente dopo essersi fatti tatuare la cintura nera. 

Il serpente è in continuo mutamento, muta, cresce, si trasforma e ricresce. Assicuratevi di farvi tatuare il serpente da un tatuatore esperto. Altrimenti, invece di un serpente dall’aspetto saggio, potreste finire per farvene fare uno cattivo!

Conclusione

Come si può vedere, il simbolismo e il significato del serpente cambiano da cultura a cultura. Nella maggior parte degli scenari, però, significa trasformazione e rinascita. Il serpente è anche un simbolo del Diavolo o di Satana, ma può anche rappresentare la guarigione. 

Può anche simboleggiare il potere femminile, la Madre Terra, e l’anima stessa. Il serpente è una creatura saggia e la sua presenza nella vostra vita, sia attraverso sogni, incontri reali, sia come tatuaggio, dovrebbe di solito significare un’esperienza simbolica, trasformativa, e la guarigione è all’orizzonte.

Correlato:

Sophie Waechter

Written by